ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Napoli, Osimhen arriva. Dieci attaccanti in rosa. Solo quattro resteranno. I dettagli

Napoli, Osimen arriva. Dieci attaccanti in rosa. Solo quattro resteranno
Ultimo aggiornamento:

Osimhen vicinissimo al Napoli. Con il nigeriano la rosa azzurra arriva a dieci attaccanti. Solo quattro sicuri di restare con Gattuso.

Victor Osimhen sarà presto un nuovo giocatore del Calcio Napoli. Secondo le ultime voci non ci saranno però colpi di scena. L’attaccante nigeriano del Lille si legherà al Napoli per cinque anni per circa quattro milioni di euro a stagione. Con l’arrivo di Osimhen la rosa di attaccanti a disposizione di Gattuso conta ben dieci elementi.

NAPOLI,CON OSIMEN DIECI ATTACCANTI

Osimhen, il decimo attaccante a disposizione per Gattuso. Il Napoli è a un passo dall’attuale punta del Lille: nelle prossime ore potrebbe chiudere l’operazione, ma poi servirà sfoltire.
Ad oggi, come spiega calciomercato.com, in un focus dedicato al calcio Napoli, la rosa della prossima stagione conta Mertens, Politano, Younes, Ounas, Llorente, Milik, Insigne e Lozano, oltre al già arrivato Petagna e a Osimhen, appunto. Senza contare i tanti punti di domanda presenti sul taccuino del ds Cristiano Giuntoli: dagli obiettivi Boga e Under al futuro di Callejon, il cui contratto scade tra poche settimane.

CHI PARTE E CHI RESTA

Partiamo dalle certezze: il Napoli del futuro si baserà su Osimhen, su capitan Lorenzo Insigne (pronto il rinnovo fino al 2025), su Matteo Politano e ovviamente su Dries Mertens. Il resto è un complicato rebus dai vari intrighi. A partire da Milik, il cui contratto è in scadenza nell’estate del 2021. Il rinnovo, a oggi, è difficile e l’addio – Giuntoli dixit – ‘è più probabile del prolungamento’. Su di lui continua a essere forte il pressing della Juve, che non intende però versare i 40 milioni cash richiesti da De Laurentiis. Sempre vive, sullo sfondo, anche le ipotesi estere che portano a Tottenham e Atletico Madrid.

DICI ATTACCANTI PER IL NAPOLI? ADDII E DUBBI

Altra questione delicata è quella che riguarda Hirving Lozano: gli ultimi rumors raccontano di un giocatore deluso, pronto a chiedere la cessione. Il Napoli, però, non dimentica i 50 milioni spesi lo scorso anno e non può permettersi di registrare una minusvalenza: difficile, quindi, pensare a una cessione.
Per un addio difficile ce ne sono invece due più agevoli: sono quelli di Amin Younes e di Fernando Llorente. Poco, pochissimo lo spazio che Gennaro Gattuso gli ha concesso in campionato: 26 minuti al tedesco di origini libanesi, 28 allo spagnolo. A gravare sui conti sono inoltre gli ingaggi dei due calciatori: 1,5 milioni per Younes, 2,5 per Llorente. Per l’ex Ajax si cercherà una piccola plusvalenza, per il Re Leone possibile chiusura anticipata del contratto. Gli ultimi due casi portano a Ounas e Petagna: il francese tornerà dal prestito al Nizza ma potrebbe fare nuovamente tappa in Ligue 1 nell’operazione Gabriel con il Lille. Per l’attuale centravanti della Spal, invece, verranno fatte valutazioni più avanti (anche) in base al futuro di Milik. Difficile, ad ogni modo, pensare a lui come terzo attaccante: più facile un ruolo da jolly per uno scambio.

Archivi