Rassegna Stampa

Napoli, nessun caso Lozano. Ecco cosa ha fatto Spalletti

L'attaccante messicano era uscito infastidito dalla sfida con il Torino

Il caso Lozano al Napoli non esiste. Il calciatore non ha preso benissimo la sostituzione col Torino, ma è intervenuto Luciano Spalletti. La smorfia di disappunto al momento della sostituzione in Napoli-Torino catturata dalle telecamere di Dazn, l’avevano vista tutti. Ma gli stessi telecronisti avevano detto: “In questo caso bisogna capire entrambe le parti, Lozano è infastidito per la sostituzione, mentre Spalletti deve difendere il risultato“. Il quel caso Lozano aveva fatto quella smorfia perché era entrato da appena trenta minuti per sostituire Politano. Ma momento del gol di Osimhen e con tanti attaccanti in campo, il tecnico azzurro ha dovuto compiere una scelta tattica ed ha sacrificato il messicano. In questo modo ha provato a rafforzare la difesa con l’ingresso di Juan Jesus, senza però perdere la forza fisica e la velocità di Osimhen prima punta.

Caso Lozano: Spalletti chiarisce tutto

Corriere dello Sport nell’edizione odierna scrive proprio della sostituzione di Lozano e sottolinea l’intervento di Spalletti: “La questione della plateale protesta nei confronti di Spalletti al momento della sostituzione decisa domenica dall’allenatore a mezz’ora dal suo ingresso proprio dalla panchina, può definirsi un caso-lampo aperto e chiuso ieri con una chiacchierata: un confronto tra in due utile a chiarire i fatti e le note stonate. Così da non doverci tornare più sopra“.

Molto probabile che Lozano possa giocare titolare con il Legia Varsavia in Europa League. Sfida che si giocherà giovedì 21 ottobre 2021 e sarà valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.