ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

LDT – “Gli arbitri continuano a penalizzare il Napoli. Avete visto cosa è successo alla Juve…”

LDT - "Gli arbitri continuano a penalizzare il Napoli"

Lettera di un tifoso che critica il gli arbitri che continuano a penalizzare il Napoli e di contro favoriscono la Juventus.

(LETTERA DEL TIFOSO). Riceviamo e pubblichiamo la risposta che Stefano R., un tifoso ed appassionato di calcio residente  a Napoli,  ha voluto dare all’AIA in merito alla questione arbitri-calcio Napoli:

Gent.mo,  il suo giornale, è l’unico ad evidenziare da tempo la disastrosa situazione arbitrale e il trattamento riservato al Napoli. Un Napoli penalizzato per tutta la stagione nell’assoluto silenzio mediatico, soprattutto partenopeo.

Ormai ci è rimasto solo Lei per noi ancora appassionati di calcio. Nell’ultima due giorni calcistica è successo di tutto ma nessuno sembra essersene accorto, l’informazione partenopea soprattutto. Rizzoli, come aveva fatto Nicchi per Pasqua, è sceso di nuovo in campo per difendere l’indifendibile Valeri dopo la performance di Coppa Italia. Dopo il mani di Bonifazi però si è chiuso in rispettoso silenzio.

Da più parti attendono ancora i chiarimenti sul mani di Calabria ed il non mani di Bonifazi. L’interprete principale dei due accadimenti e lo stesso Valeri. Certo per il rigore assegnato al Napoli a Firenze il presidente dell’AIA ed il designatore arbitrale avevano attaccato duramente l’arbitro Massa e sappiamo tutti come è finita.

Il direttore di Imperia è stato fermo per un mese per quel rigore di Firenze. Il “disgusto” di Nicchi e lo straordinario intervento di Rizzoli hanno pesato diversamente sulle sorti di Pasqua e Valeri. I prodi condottieri dell’informazione nostrana hanno perso l’ennesima occasione per farsi sentire sul duplice comportamento dei vertici AIA”.

Stefano aggiunge: “Dopo aver lasciato che i media nazionali, anche quelli finanziati pubblicamente da tutti gli italiani, ne dicessero di tutti i colori sul Napoli ed i napoletani per un rigore dato a Mertens, sono rimasti zitti davanti ai 2 rigori dati alla Juventus contro la Fiorentina e quanto combinato da Valeri in Coppa Italia.

Peggio è stato il silenzio dei nostri prodi condottieri dell’informazione nei confronti di Nicchi e Rizzoli scesi in campo per difendere Pasqua e Valeri che avevano avvantaggiato la Juventus. Nemmeno un lamento si è alzato per le straordinarie misurazioni di Chiffi in Juventus – Brescia e Cuadrado continua a godere di un’immunità praticamente assoluta.

I nostri prodi esperti di tattica, pretattica, campagna acquisti sempre pronti a dare consigli e super consigli a tutti i tecnici che giungono a Napoli (non ne hanno saltato uno), hanno fatto pure orecchio da mercante sulla proposta di De Laurentis di chiedere il risarcimento per i danni arrecati alla squadra di calcio e conseguenzialmente all’intera città“.

Archivi