TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Juventus-Napoli, 3-0 a tavolino. Il regolamento assolve il Napoli. Alvino alla Sgarbi: “Capre, capre, capre!”

Juventus-Napoli 3-0 a tavolino

Juventus-Napoli, 3-0 a tavolino non applicabile dal regolamento. Le gare possono essere rinviate a causa di provvedimenti di autorità statali o locali.

Dopo il rinvio di Juventus -Napoli qualcuno, poco informato ha invocato il 3-0 a tavolino per i bianconeri. Il regolamento è chiaro e non lascia spazio alle interpretazioni.

Il rinvio delle partite partite per casi di Covid-19 prevede che i match possono essere rinviati a causa di provvedimenti di autorità statali o locali.

Nel caso del Napoli il blocco è stato disposto dalla Regione Campania, e ASL 1. Il club di De Laurentiis non corre nessun pericolo di perdere la partita a tavolino.
ricordiamo inoltre che il Napoli non si è mai rifiutato di raggiungere Torino, bensì gli è stato impedito. Inoltre  l’ASL NA 1  ha anche disposto l’isolamento per 14 giorni dei calciatori del Napoli e dello staff.

Su Juventus-Napoli e la presunta sconfitta sconfitta 3-0 a tavolino è intervenuto anche il giornalista Carlo Alvino che su Twitter ha scritto:”Lo dico alla Sgarbi per la canea urlante che invoca il 3-0… capre capre capre capre capre”.

Secondo Sky sport, il Napoli a breve dovrebbe diramare un comunicato indirizzato alla Lega Serie A per spiegare perché  è saltata Juventus-Napoli e per scongiurare il pericolo del 3-0 a tavolino. Questa ultima eventualità, però, è scongiurata perché la decisione non è stata del Napoli.
La squadra azzurra era ormai pronta a partire da Capodichino per Torino quando è arrivato lo stop dall’Asl NA 1 che ha ritenuto troppo alto il rischio di contagio e soprattutto non voleva il verificarsi di un Napoli-Genoa bis.
Per lunedì è previsto un nuovo giro di tamponi, con i giocatori che nel frattempo resteranno blindati in casa per precauzione.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

 

Archivi