Gattuso sprona il Napoli: “fuori le palle”. Con il Sassuolo pronti tre cambi

Ultimo aggiornamento:

Rino Gattuso sprona il Napoli in vista della sfida con il Sassuolo: “fuori le palle”. Il tecnico prepara tre cambi

Fuori la palleRino Gattuso sprona i suoi ragazzi in vista della delicata sfida contro il Sassuolo. Il neo allenatore del Napoli, dopo il brutto debutto contro il Parma, ha avuto a disposizione la settimana tipo per allenare la squadra e fargli assimilare il “suo” calcio.

Aurelio De Laurentiis durante la cena di Natale ha elogiato il tecnico calabrese, invitandolo a riportare la “grande bellezza” Sarriana in campo.

Gattuso sta lavorando moltissimo oltre che sul fisico anche sulla mente dei calciatori. Durante l’allenamento di oggi, al centro tecnico di Castel Volturno ha cacciare fuori gli attributi: “Fuori le palle! Credo in voi”.

Ringhio Star si aspetta molto dai suoi ragazzi nella sfida contro i nero verdi di De Zerbi, i due hanno un vecchio conto in sospeso.
Gattuso e De Zerbi  erano venuti quasi alle mani in un rovente playoff di Lega Pro. Il tecnico calabrese sulla panchina toscana venne colpito da una bottiglietta lanciata dalle tribune, si accese un parapiglia con invasione di campo. In B però ci andò il Pisa.

Ricordando quell’episodio Gattuso sdrammatizza: «Non è difficile litigare con me».

Gattuso per la trasferta di domenica valuta tre cambi: Luperto al posto dell’infortunato Koulibaly, a centrocampo Elmas al posto di uno spento Fabian Ruiz, mentre Callejon dovrebbe essere rimpiazzato da Lozano.
Il tecnico azzurro in questi giorni ha lavorato molto con il messicano spiegandogli i movimenti che si aspetta da lui. In dubbio anche la presenza dal primo minuto di Lorenzo Insigne, tutto dipenderà dalle condizioni di Dries Mertens che negli ultimi due giorni ha lavorato in palestra.