Calcio Napoli

Napoli-Verona, Spalletti è carico: diktat ai suoi giocatori

Il tecnico del Napoli sprona gli azzurri a non guardarsi indietro

Napoli-Verona è una partita fondamentale per la squadra di Luciano Spalletti che chiede il massimo per la lotta scudetto. Il tecnico del Napoli chiede ai suoi giocatori che non abbiano cali di concentrazione, ma che soprattutto non guardino in casa degli altri, ma solo alle proprie prestazioni. Il Napoli è artefice del proprio destino perché è meritatamente al primo posto da quando è cominciato il campionato. Ecco perché i giocatori azzurri devono pensare solo a loro stessi. Nonostante i giornali snobbino il Napoli per la lotta scudetto, gli azzurri sono nettamente in corsa e quindi bisogna andare avanti in questo senso.

Da qui arriva il diktat di Spalletti ai suoi calciatori prima di Napoli-Verona, ecco quanto scrive Tuttosport:

Quando sei lassù, in testa dalla prima giornata, l’errore più grande sarebbe quello di girarsi indietro e vedere a che distanza si trovano le inseguitrici. Fare corsa solo su stessi, è questo il diktat che Spalletti ha diffuso all’interno di uno spogliatoio in grande fiducia, anche perché con il coach toscano nessuno è escluso e sono tutti protagonisti: tranne Zanoli e Ghoulam, sono tutti oltre i 100’ giocati e solo in 5 oltre i 1.000. Sono gli effetti del turnover o per meglio dire “l’avvicendamento”, con il quale Spalletti sta facendo ruotare la rosa.

Intanto il tecnico del Napoli pensa anche alla formazione per il Verona. Il recupero di Insigne ed Osimhen non preoccupa, mentre c’è qualche problema in più per Fabian Ruiz. Spalletti continua ad avere massima fiducia in Insigne nonostante i problemi col rinnovo di contratto. Fino ad ora il capitano del Napoli ha sempre dato il massimo, nonostante la voci di un addio a fine stagione con sostituto già individuato dal Napoli. Insigne sta dando esempio di professionalità e quindi non c’è alcun motivo per Spalletti di avere dubbi.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.