Calcio Napoli

REPUBBLICA: Leicester-Napoli. Spalletti vara un mini turn over. Sorpresa De Laurentiis

Il Napoli di Luciano Spalletti contro il Leicester vara un mini turn over. Anche De laurentiis in Inghilterra per il debutto in Europa League

Luciano Spalletti vara un mini  turn over  contro il Leicester. Il tecnico dei partenopei ha riacceso l’entusiasmo per una competizione spesso snobbata dai precedenti allenatori.

LEICESTER-NAPOLI: MINI TURN OVER PER SPALLETTI

Il Napoli si presenta al King Power Stadium, tana del Leicester dei miracoli, con alcune assenze. Mario Rui non è partito con il gruppo, mentre capitan Insigne, nonostante il dolore al ginocchio, ha voluto essere al fianco della squadra. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del quitidiano LA REPUBBLICA, Spalletti farà un mini turn over cambiando al massimo tre giocatori:

«Le novità di Spalletti rispetto alla vittoria con la Juve saranno al massimo tre. Mario Rui non è partito per l’Inghilterra e per la sua sostituzione c’è stato alla vigilia un ballottaggio, risolto senza reticenze da Spalletti.

«Zanoli sta facendo in fretta quelle conoscenze e quella crescita che sono necessarie per essere di questo livello. È chiaro tuttavia che dobbiamo fare delle valutazioni.

Malcuit ha fatto delle esperienze più importanti nei campionati precedenti, rispetto a un giovane arrivato da poco in prima squadra. Ma con le cinque sostituzioni e una partita lunga 95’ ci può essere spazio per tutti». Le altre probabili novità in Europa League saranno la staffetta tra Rrahmani e Manolas al centro della difesa e il ritorno di Zielinski nel ruolo di trequartista, Politano e Lozano a questo punto dovrebbero essere entrambi in campo per completare il tridente di attacco, al fianco di Victor Osimhen».

COME STA INSIGNE?

Spalletti non vuole rischiare Insigne nella gara contro il Leicester, ma il capitano potrebbe recuperare all’ultimo minuto.

«Lorenzo si è allenato stamattina e ha fatto regolarmente tutto il lavoro con i suoi compagni: se avrà sensazioni positive tra stasera e domani, dunque, potrebbe essere anche lui della partita. In fondo ha saltato soltanto un allenamento, di quelli più ritmati. Insigne è nelle condizioni di essere scelto nella formazione di partenza» ha spiegato il tecnico del Napoli in conferenza stampa.

DE LAURENTIIS E 500 TIFOSI IN INGHILTERRA.

La gestione di Luciano Spalletti è iniziata con un pubblico invito alla compattezza, sulla falsariga di un coro molto apprezzato dai tifosi. “Sarò con te”. Al King Power Stadium, ci saranno circa 500 tifosi del Napoli pronti a sostenere la squadra.

Non deve stupire la presenza in Inghilterra di Aurelio De Laurentiis, anche se il presidente non ha mai avuto un debole per l’Europa League e in altre occasioni ha dato piuttosto l’impressione di snobbarla. Non questa sera, però: perché la trasferta sul campo del Leicester è tanta roba per il target della competizione e soprattutto perché intorno agli azzurri si è riacceso l’entusiasmo, dopo le autolesionistiche tensioni delle ultime stagioni con Ancelotti e Gattuso.

LEGGI ANCHE

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.