Calcio Napoli e cultura Napoletana

La Juve ruba un pareggio al San Paolo. Ma che show sugli spalti.

La juve ruba un pareggio al San Paolo. Gol a freddo per i bianconeri dopo sei minuti. Poi è dominio Napoli.

Di: Francesco Pollasto

La solita Juve ruba un pareggio al San Paolo, la squadra di allegri in vantaggio dopo sei minuti di gioco  segna a freddo e costringe gli azzurri alla rimonta.

Gli uomini di Sarri non ci stanno e sfoderano una prestazione super, annichilendo e costringendo i bianconeri, stasera in blu,  nella propria area.

Ci pensa il capitano Hamsik a mettere le cose a posto e la sfortuna torna ad aleggiare sul San Paolo, Mertens caparbio recupera un palla su Buffon che non entra in porta per questione di millimetri, nemmeno centimetri. Ancora Mertens non coglie una palla gol di Callejon che va via sulla destra e serve il gol su un piatto d’argento, ma il belga distratto non si ravvede.

La Juve ruba un pareggio al San Paolo. Ma che show sugli spalti.

 Che show sugli spalti.

Come da abitudine nelle grandi sfide l’unico imbattuto è sempre il pubblico del San Paolo. I giornalisti settentrionali, volevano raccontare guerriglie come accade in Siria. Qualcuno addirittura ha paragonato Napoli a Beirut, invece la città e il popolo azzurro hanno risposto prima con l’ indifferenza verso la Juventus, arrivata a Napoli in maniera anonima e scortata da decine di auto della polizia, a tal proposito fa piacere ricordare come il Real Madrid  si è goduto le bellezze della città in perfetta serenità, o il Bayern, ma è un’altra storia..

La Juve ruba un pareggio al San Paolo. Ma che show sugli spalti.

Il San Paolo risponde agli attacchi del Nord con uno striscione che recita: “Non c’è cosa più bella che sostenere i colori della propria terra”. Mentre fuori ai tifosi veniva consegnato un fischietto.

71  sulla ruota di Napoli

Il 71fa il suo ritorno al San Paolo, una prestazione scarna, inesistente, la sua presenza veniva avvertita solo dai fischi dei tifosi azzurri. Complice l’assetto difensivo della Juve e la qualità del Napoli del Pipita non c’è stata traccia o percezione di pericolosità.

La Juve ruba un pareggio al San Paolo. Ma che show sugli spalti.

Ad ognuno il suo: al Napoli l’amore del suo popolo. Al pipita le sue frustrazioni  e il grigio cielo di Torino. Mercoledì si ripete, Napoli-Juve non è ancora finita.

CONSIGLIATI PER TE