ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Il Mattino – Gattuso chiede rinforzi, arriva una richiesta specifica del tecnico

gattuso mercato napoli
Ultimo aggiornamento:

Gattuso chiede rinforzi e li vuole subito, senza perdere ulteriore tempo. Questa la richiesta specifica del tecnico riportata da Il Mattino. 

 

Al momento della sottoscrizione del contratto con il Napoli Gennaro Gattuso ha accettato i sei mesi con opzione per il rinnovo, ma con il presidente Aurelio De Laurentiis ha parlato anche di mercato. E’ evidente che se si voleva passare dal un 4-4-2 ad un modulo con tre centrocampisti serviva un regista di ruolo. Il tecnico ha ricevuto rassicurazioni in questo senso, anche perché lo stesso De Laurentiis ha rimpianto quel modulo e la Grande Bellezza. Gattuso chiede rinforzi e lo fa da allenatore che sa di avere la sua idea tattica precisa, ma soprattutto da chi vuole giocarsi tutte le sue chance sulla panchina partenopea.
Al suo arrivo alla guida del Napoli, Gattuso ha fotografato subito il problema del Napoli: “E’ una questione mentale“. Per sbloccarsi servono vittorie, ma per andare avanti e portare avanti un certo credo tattico serve qualcosa in più.

 

Così Gattuso chiede rinforzi e lo ha detto chiaramente alla società azzurra: Lucas Torreira è il nome caldo, ma l’Arsenal deve valutare l’arrivo di Arteta. Il nuovo allenatore sarà presentato a breve, con il City che lo ha già liberato. L’ex collaboratore di Guardiola ha idee simili a quelle dell’ex tecnico del Barcellona, quindi potrebbe decidere di rilanciare proprio Torreira finito ai margini della squadra con la gestione Unai Emery. La situazione al momento è in fase di stallo con De Laurentiis che chiede un prestito con diritto/obbligo di riscatto, per un affare complessivo di 30 milioni di euro. L’Arsenal vorrebbe fare cassa subito per investire quei soldi sul mercato. Il Napoli, però, così come ha chiesto il suo tecnico non può permettersi troppi tira e molla, anche perché dopo la sfida con il Sassuolo di domenica serva al Mapei Stadium gli azzurri saranno chiamati da un ciclo di partite terribili.

 

Archivi