Ibrahimovic al Napoli legato al destino di Ancelotti, ecco il retroscena

sabatini ibrahimovic napoli

Ibrahimovic al Napoli. Un’idea di mercato di cui si parla da tempo, ma Il Mattino racconta un retroscena di una proposta già fatta e del destino legato al futuro di Ancelotti. 

L’attaccante svedese ha chiuso il suo rapporto con i Los Angeles Galaxy ed a gennaio sarebbe pronto a tornare in Serie A: il Napoli ci sta pensando ma deve valutare molti parametri, tra cui quello della permanenza sulla panchina azzurra di Carlo Ancelotti.

Ibra al Napoli

La possibilità di vedere Ibrahimovic al Napoli non è un’utopia. Il calciatore a 38 anni potrebbe dire ancora la sua in Serie A e lui stesso si è proposto al Napoli. Secondo quanto scritto sull’edizione odierna de Il Mattino il club di De Laurentiis ha già fatto una proposta allo svedese: “5 milioni per un contratto da gennaio a giugno, un’opzione per un rinnovo di un anno alla stessa cifra per chiudere la carriera in azzurro a condizione che la squadra si qualifiche alla Champions 2020-2021. Mino Raiola, l’agente di Ibra ha valutato, accanto al forte interesse manifestato dal Bologna. Tutto questo è avvenuto prima dell’ammutinamento, prima del caos che ha bloccato ogni trattativa in casa-Napoli. Ancelotti, ovviamente, è stato il garante, il principale sponsor di questo tentativo: una riapertura della trattativa sarà legata anche alla stabile riconferma del tecnico – che mercoledì ha fatto un blitz a londra per faccende personali – sulla panchina azzurra“.

Mercato in uscita

Oltre al mercato in entrata con la possibilità di prendere Berge a gennaio, il Napoli sta valutando anche i rinnovi con Fabian Ruiz che lancia segnali positivi. Inoltre il ds Cristiano Giuntoli deve valutare anche le possibili cessioni. Il caos post ammutinamento ha messo in serio rischio la permanenza già a gennaio di Mertens così come quella di Callejon, che però potrebbe restare per andare in scadenza a gennaio. Il belga ha offerte da Cina e Usa, mentre quella dell’Inter appare inconsistente in questo momento. De Laurentiis potrebbe decidere di cedere Mertens per puntare su Ibrahimovic, ma lo svedese potrebbe anche andare a coprire l’incognita Milik alle prese con un altro infortunio ed una presunta pubalgia.