Calcio Napoli

Farris protesta: “Rigore per il Napoli, il calcio che ho giocato io è diverso”

Massimiliano Farris vice allenatore della Lazio protesta per il rigore concesso da Di Bello al Napoli per il fallo su Manolas

Il vice allenatore della Lazio Massimiliano Farris protesta per il rigore concesso al Napoli per fallo di MIlinkovic Savic su Kostas Manolas. Farris, in panchina al posto di Inzaghi, si fa sentire ai microfoni di Sky e sul rigore concesso da Di Bello al Napoli dice: “Ho giocato poco in Serie A, ma se un arbitro va al monitor ha la tranquillità per vedere bene l’azione e valutare nel migliore dei modi. Per me quello non è rigore“. Effettivamente Di Bello ha visionato l’episodio da moviola dopo il richiamo al Var da parte di Bindoni e dopo aver visto le immagini ha assegnato il penalty. Secondo Farrris il rigore per il Napoli non c’è perché “Milinkovic colpisce la palla, ai miei tempi veniva punito il giocatore che abbassava la testa“.

In quest’ottica Farris dice che la partita è stata sicuramente “condizionata dagli episodi e c’è una partita preparta in un certo modo che dopo pochi minuti viene cambiata da un episodio“. Farris a Sky fa anche i complimenti al Napoli per come ha giocato la partita: “Hanno realizzato dei gol molto belli, come quello di Insigne ma probabilmente noi abbiamo creato di più. Inoltre – conclude – non era facile cercare di reagire dopo il 4-0. Poi il gol di Osimhen ci ha tagliato fuori“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.