TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Napoli, De Laurentiis ha visto la gara in tv. Messaggio a Gattuso e alla squadra

Napoli, De Laurentiis ha visto al gara in tv. Messaggio a Gattuso e alla squadra

De Laurentiis ha visto la gara in tv. Il patron attende di superare il Covid. Su Twitter lascia un messaggio a Gattuso e alla squadra.

Il primo caso di positività al Covid-19 nella squadra del Napoli fu, a metà agosto, quello di Andrea Petagna, neo attaccante prelevato dalla Spal. A renderlo noto fu lo stesso club partenopeo su Twitter.

Poi arrivò la notizia della positività di Aurelio De Laurentiis e la moglie. Seguirono ogni sorte di polemiche, critiche e minacce di esposti, per la presenza del presidente del Calcio Napoli all’assemblea di lega.

Il patron si è emozionato, racconta l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno,  invece, per l’affetto che gli è stato dimostrato dei tifosi azzurri.

Tantissimi poi i messaggi giunti sul web. Da Oreste Vigorito del Benevento a Guido Fienga della Roma, tutti i suoi colleghi, che hanno avuto contatti con lui, sono risultati negativi al tampone e quindi hanno potuto in maniera abbastanza rapida abbandonare l’isolamento fiduciario. Anche il cardinale Crescenzio Sepe ha potuto tirare un sospiro di sollievo dopo la negatività al tampone a cui si è sottoposto perché è stato al fianco di De Laurentiis il 3 settembre scorso per la consueta visita alla squadra in ritiro a Castel Di Sangro.

 Il presidente sta bene, ha superato l’influenza un paio di giorni dopo la notizia del contagio. Costantemente monitorato dallo staff dell’ospedale Gemelli di Roma (oltre che dai medici del Napoli).

DE LAURENTIIS  MESSAGGIO ALLA SQUADRA

Anche sua moglie Jacqueline è risultata positiva al Covid-19 e sta vivendo in isolamento con suo marito nell’attesa che il virus diventi solo un brutto ricordo. De Laurentiis ieri non ha potuto ovviamente recarsi al Tardini per il debutto in campionato del suo Napoli, si è dovuto accontentare di assistere alla partita su Dazn, in una modalità per lui inedita.

Sul mercato il presidente Aurelio De Laurentiis si dimostra ancora una volta vulcanico: da casa sua , in isolamento perché affetto da Coronavirus, sta seguendo tutte le vicende: la lenta trattativa per Koulibaly con il Manchester City che non vuole negoziare in maniera diretta con il Napoli per il caso Jorginho ma soltanto attraverso Ramadani, l’agente di Kolibaly che fa anche da intermediario in questa vicenda, il caso Milik e tutte le trattative.

I contatti con Chiavelli, Giuntoli e Gattuso sono frequenti, Il presidente De Laurentiis ha più volte ripetuto la necessità di vendere per realizzare altre operazioni di mercato in entrata, soprattutto il centrocampista di cui ha bisogno l’allenatore degli azzurri, Rino Gattuso per poter coltivare l’alternativa tattica del 4-2-3-1.

Dopo la vittoria del Napoli a Parma il presidente ha pubblicato un messaggio su Twitter: “Buona la prima. Complimenti alla squadra e a Rino Gattuso”. Gli azzurri di Gattuso saranno impegnati domenica al San Paolo contro il Genoa.

Archivi