Calcio Napoli

Sconcerti distrugge il Napoli: “É in netta difficoltà, squadra stanca. Politano non la prende. Non vi lamentate degli arbitri altrimenti…”

Il giornalista penalizza gli azzurri dopo la gara Roma-Napoli

Mario Sconcerti analizza il Napoli dopo la sfida con la Roma e trova molti difetti alla squadra di Spalletti dopo la gara dell’Olimpico. Secondo il giudizio comune il Napoli ha giocato un’ottima partita con i giallorossi. Anche Mourinho ha ammesso che gli azzurri potevano vincere, così come poteva vincere la Roma. Alla squadra di Spalletti manca anche un rigore su Osimhen ed una espulsione a favore. Eppure secondo Sconcerti il Napoli con la Roma non è apparso così brillante. Durante il programma ‘Il Bello del calcio’ su Canale 8, condotto da Massimo Caputi, il giornalista ha giudicato negativamente la prova degli azzurri. Sconcerti fa sapere che la prova degli azzurri “non è stata catastrofica, ma nemmeno così esaltante come la giudicano gli altri, vanno fatte delle valutazioni diverse sulla gara“.

Il fallo di Abraham non punito con il secondo giallo da Massa,

Roma-Napoli: l’analisi di sconcerti

Non si capisce ancora che partita abbia visto Mario Sconcerti, ma il suo giudizio sul Napoli è nettamente negativo. “Tutti dicono che il Napoli con la Roma ha giocato bene ma si è visto un Mario Rui stravolto. Koulibaly è stato molto impegnato con Abraham ed infatti spesso è rimasto molto basso“. Ma le critiche sul Napoli da parte di Sconcerti non terminano qui. Il giornalista aggiunge: “Zielinski è stato evanescente, Politano sono due partite che non la prende. Insigne non sta giocando bene. Osimhen è stato il migliore, eppure ha fatto molta fatica“.

Secondo Sconcerti il Napoli con la Roma è apparsa come “una squadra stanca“. Ma il giornalista a Canale 8 fa un richiamo ai tifosi del Napoli anche per quanto riguarda gli errori arbitrali: “Vi voglio ricordare che la squadra di Spalletti è quella che ha avuto più rigori a favore. Non c’è nessun complotto e nemmeno antipatia. Io ci andrei cauto quando parlate di arbitri a Napoli, altrimenti poi si arrabbiano veramente“.

Non si capisce perché il Napoli dovrebbe essere grato per i rigori a favore. Penalty assegnati con tanto di revisione al Var e quindi giusti. Nemmeno si capisce quella sorta di minaccia legata agli arbitri che si arrabbiano, magari Sconcerti potrebbe spiegarla, perché detta così sembra che possa esserci una ritorsione.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.