Calciomercato Napoli

Petagna-Sampdoria, cifre importanti e riscatto a 16 milioni. Spunta una confidenza all’agente Riso

Si complica il trasferimento di Petagna alla Sampdoria. Spuntano le cifre dell'affare tra bonus e riscatto fissato a 16 milioni. Ultime ore per decidere

PETAGNA-SAMPDORIA. Le ultime ore di calciomercato si preannunciano bollenti in casa Napoli. Il futuro di Petagna è ancora in bilico, mentre spuntano i dettagli dell’accordo raggiunto in settimana tra Ferrero e De Laurentiis. Entro oggi Petagna dovrà decidere se restare a Napoli oppure tentare una nuova esperienza sotto la guida di D’aversa.

L’edizione odierna del Corriere dello Sport sulla questione Petagna-Sampdoria scrive: “Sampdoria e Napoli una specie di accordo l’avevano trovato ieri: trecentomila euro di prestito, bonus legati a presenze e gol, sedici milioni per il diritto di riscatto”.

Un attaccante per D’Aversa e uno stipendio in meno per il Napoli; a Spalletti, rimarrebbero Osimhen e Mertens, Politano e Lozano, Insigne e Ounas, i «doppioni» per ogni ruolo. Ma è spuntata pure una domanda: e a gennaio, quando ci sarà la Coppa D’Africa, che sottrarrà Ounas e Osimhen, cosa succederà”.

petagna sampdoria
Petagna esulta dopo il gol vittoria contro il Genoa

PETAGNA: SPUNTA UNA CONFIDENZA ALL’AGENTE

Il quotidiano sportivo, rivela anche un retroscena di mercato. Secondo il corriere ci sarebbe stata una confidenza di Petagna all’agente Giuseppe riso:

“Dopo il gol-vittoria contro il Genoa e la testimonianza di stima di Spalletti (“Tu resti qui”), ieri il bomber è rimasto a riflettere a Milano. Il presidente Ferrero ha reso rovente il suo telefono sulla linea Genova-Napoli, perché ha bisogno di un centravanti per la Sampdoria; parimenti Gasperini ha espresso il desiderio di riaverlo all’Atalanta.

Che si fa? Petagna ha comunicato la sua volontà all’agente De Riso: se devo decidere, allora rimango a Napoli”.

Anguissa con la maglia del Camerun

LA COPPA D’AFRICA BLOCCA PETAGNA?

Spalletti e lo spogliatoio del Napoli si sono opposti alla cessione di Petagna, il club azzurro però riflette anche sulla questione Coppa D’africa.  Anguissa, Koulibaly, Osimhen e Ounas, mancheranno almeno un mese e il Napoli si ritroverebbe con il solo Mertens.

Anguissa, è nel Girone A insieme a Burkina Faso, Etiopia e Capo Verde non sarà a disposizione di Spalletti a partire dal 9 gennaio 2022 fino almeno al 23 dello stesso mese. Un bel problema per l’allenatore azzurro che dovrà fare a meno anche di Koulibaly, Osimhen e Ounas. Almeno due di loro sono pedine fondamentali per il Napoli e l’impressione è che nel mese di gennaio gli azzurri dovranno trovare qualche soluzione di mercato last minute per evitare di rimanere scoperti troppo a lungo a causa della competizione africana.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.