Calciomercato Napoli

Pedullà: “Gattuso prende tempo con la Fiorentina. Ecco cosa c’è dietro”

Gattuso riflette sulla Fiorentina. L’allenatore vuole rifletterci bene. Pedullà racconta alcuni retroscena

Gennaro Gattuso lascerà Napoli a fine stagionre, il rapporto del tecnico con il patron De Laurentiis è irrimediabilmente compromesso. Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato di Sportitalia, ha riportato le ultime sul futuro di Gattuso, rivelando anche alcuni retroscena:

Rino Gattuso è da almeno due mesi in cima alla lista della Fiorentina, come raccontato in tempi non sospetti, ma andiamo piano con le percentuali. Novanta per cento, addirittura 99 per cento? Non è così, bisogna avere pazienza. E nelle ultime ore le riflessioni di Gattuso sono state ancor più approfondite, tra aspetti tecnici (molte situazioni vanno chiarite, ci sono state richieste e devono esserci riscontri) e altre valutazioni.  La Fiorentina ha scelto, Ringhio ha aperto, ma l’allenatore vuole rifletterci bene. Possono esserci altre proposte? Le ha già avute dall’estero e le ha depennate, gli piacerebbe restare in Italia.

Gattuso sa di piacere molto alla Lazio, ma se ne saprà di più soltanto dopo aver messo definitivamente il punto nel rapporto tra Simone Inzaghi e la proprietà. Dovesse davvero finire, il contratto è in scadenza, si riproporrebbe la stessa situazione di ottobre 2019: alla fine del primo tempo di Lazio-Atalanta 0-3 Gattuso è stato molto vicino alla panchina bianconceleste, il 3-3 del secondo tempo ha rimescolato le carte“.

Pedullà, su Gattuso ha poi aggiunto:  “Tra Inzaghi e Lotito funziona spesso così: sono spesso sul punto di rompere, ma poi le cose tornano come prima. Tuttavia, mai come stavolta, bisogna aspettare. Certo, ci sarebbe da discutere sul 3-5-2 di Inzaghi che non è quello di Gattuso e anche sulla volontà dello stesso allenatore da un presidente che non abbia le stesse caratteristiche (umorali) di De Laurentiis.  Ma alla Lazio il profilo piace molto, discorsi che cadrebbero in due minuti se Inzaghi dovesse ancora una volta rinnovare. Gli accostamenti alla Juve? Non ci sono stati fin qui contatti diretti, ma apprezzamenti indiretti tramite Jorge Mendes, l’agente di Gattuso e lo stesso di Ronaldo. E’ finita lì, almeno per ora, aspettando di capire se la Juve andrà in Champions oppure no, passaggio di fondamentale importanza per il futuro.

Esattamente come Gattuso pensa ai tre punti da strappare al Verona per conquistare il posto utile, con tanti saluti ai suoi detrattori, gli stessi che ora chiedono scusa ma che lo hanno insultato in modo indecoroso. Ecco perché, oggi, una cosa è sicura: alla Fiorentina piace molto Ringhio, però deve incassare il sì e non possono esserci certezze fino agli accordi definitivi. Anzi, in queste ore Gattuso riflette…“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.