ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Operazione Mertens: giocatore fantastico, non solo una questione di cuore

calciomercato chelsea disturba inter per mentens

Dries Mertens pronto a rinnovare con il Napoli. La prossima settimana è quella decisiva, il belga è una sicurezza dal punto di vista tecnico.

Centoventuno gol in maglia azzurra, gli stessi di Marek Hamsik, ad un passo dal diventare il bomber più prolifico della storia del Napoli. Basterebbe questo per delineare il profilo di Dries Mertens, il pittore fiammingo del gol. Eppure quando sette anni fa è arrivato a Napoli nessuno avrebbe mai pensato che Mertens sarebbe potuto diventare un vero bomber. Le qualità tecniche erano già evidenti, ma la voglia di buttare la palla dietro le spalle del portiere avversario non era così spiccata. Sarri ha avuto l’intuizione (anche per necessità, visti gli infortuni di Milik ndr), ma chi ha messo poi in campo quella voglia matta di segnare è stato proprio Mertens. Ora il belga si appresta (finalmente) a rinnovare con il Napoli, due anni di contratto a circa 4 milioni di euro a stagione.

Mertens resta al Napoli: non è solo una questione di cuore

In queste settimane si è parlato spesso della volontà di Mertens di restare a Napoli per amore della città. Tutto vero, alla fine questo ha influito molto sulla decisione personale del calciatore che aveva proposte più che serie da Inter e Chelsea. Anche la società ha apprezzato moltissimo la ‘napoletanità’ di Mertens, ma non è stata l’unica cosa che ha influito sulla decisione di rinnovare.

Va ricordato che Mertens è un calciatore a tratti fenomenale. Un attaccante ‘atipico’, il fisico da esterno e la voracità di un bomber puro. Con una tecnica sopraffina e la capacità di giocare di squadra, ma quando serve anche di mettersi in proprio. Insomma un giocatore completo che a 33 anni è ancora integro fisicamente. Insomma un top player che avrebbe fatto le fortune di qualsiasi club al mondo.

Archivi