Napoli, Di Lorenzo: “sono onorato di lavorare con Ancelotti”

Napoli, arriva Di Lorenzo. Il difensore ex Empoli sosterrà le visite mediche a Villa Stuart, poi firmerà un quinquennale da 1,2 milioni.



NAPOLI. Giovanni Di Lorenzo a 25 anni sta realizzando il sogno della vita: giocare in una grande squadra di Serie A. Frenato qualche anno fa dal fallimento della Reggina, quando era stabilmente in Under 21. Decisivo l’Empoli che due anni fa decise di investire sul suo rilancio.

Oggi sosterrà le visite mediche per il Napoli a Villa Stuart e domani firmerà un quinquennale da 1,2 milioni netti a stagione con il club di De Laurentiis.

Di Lorenzo ha parlato del Napoli in una lunga intervista alla gazzetta della sport. Ecco alcuni stralci:

DEI LORENZO AL NAPOLI

“Giocare la Champions a Napoli è una delle emozioni più belle. Mi hanno voluto fortemente. Due anni fa di questi tempi mi stavo giocando i playoff di C col Matera, adesso firmo per una big di Serie A. Non bisogna mai arrendersi”.

L’AZZURRO LE DONA: EMPOLI, NAPOLI E IN FUTURO LA NAZIONALE?

“Ci spero, non lo nego. Voglio fare il massimo e ritagliarmi uno spazio importante anche in una big per mettere in difficoltà mister Mancini. Ho fatto lo stage, ma adesso punto alla convocazione. L’anno prossimo ci sarà l’Europeo e voglio esserci a tutti i costi”.

DI LORENZO A NAPOLI TROVERÀ UN TOTEM COME ANCELOTTI

“Non vedo l’ora di conoscerlo ed essere allenato da lui. Parliamo di un tecnico che ha vinto tutto in ogni Paese in cui ha allenato. Una leggenda del calcio, sarà un onore per me lavorare con lui. Tutti i suoi ex giocatori ne parlano in maniera fantastica”.

La volevano anche Inter, Roma e Atletico Madrid. Può confermare?

“C’erano tutte queste richieste e per me è stato un motivo d’orgoglio essere apprezzato dai club più importanti. Il Napoli mi ha voluto fortemente”.



potrebbe interessarti

Altre storie
borriello, ancelotti, De Laurentiis spogliatoi san paolo
Gazzetta – Adl-Ancelotti nessun litigio: ecco i motivi del malcontento