ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Napoletano Coronavirus. 10mila euro di multa al Brescia. Salva la curva Nord

Napoletano Coronavirus. Multa al Brescia. Salva la curva Nord

Napoletano Coronavirus, il giudice sportivo punisce il Brescia, ammenda da 10mila euro. Salva la Curva Nord

Il vergognoso coro Napoli Coronavirus è stato puntito dal giudice sportivo con una multa da 10mila euro. La Curva Nord si salva grazie al comunicato di scuse.

Le offese agli arbitri da parte di Commisso  e della fiorentina sono costate quasi 60mila euro di multa, quelle ai napoletani continuano ad essere considerate offese di serie B, relegate un gradino sopra al semplice sfottò.

La discriminazione territoriale e l’invocazione a catastrofi naturali come l’eruzione di un vulcano per la lega calcio valgono meno di un “sono disgustato” o di un BUU razzista e basta un comunicato per salvare una curva che si è macchiata di un volgarissimo coro come: “Napoletano Coronavirus”.

NAPOLI CORONAVIRUS, MULTA LA BRESCIA

Il giudice sportivo ha multato per 10mila euro il Brescia per i cori “Napoli Coronavirus”. La lega Calcio non ha chiuso la Curva nord grazie al comunicato dei tifosi ecco la sentenza:

 “Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. BRESCIA per avere suoi sostenitori urlato ripetutamente cori beceri e insultanti nei confronti della tifoseria avversaria, nonché per aver consentito la presenza di persone non autorizzate a permanere nel recinto di gioco; sanzione attenuata, quanto al primo profilo, anche per la posizione pubblicamente assunta, successivamente alla gara, da parte della tifoseria interessata”.

Archivi