Modugno: “Mercato? Il Napoli può restare anche cosi, ecco perché”

Modugno: “Mercato? Il Napoli può restare anche cosi, ecco perché”. A Canale 8 il collega di Sky fa una riflessione sul calciomercato del Napoli. 

Durante il programma condotto da Silver Mele, ‘Ne parliamo il lunedì’ è stata affrontata la crisi del Napoli sia dal punto di vista tecnico-tattico che societario. Non sono mancati anche spunti di calciomercato in vista dell’imminente apertura di gennaio.

Calciomercato Napoli

Quale priorità sul mercato di gennaio per il Napoli? Un attaccante, un centrocampista a o un esterno in difesa? Secondo Modugno il Napoli sul mercato di gennaio potrebbe anche non fare nulla. “La qualità della rosa è talmente alta che se riescono a risolvere i problemi interni questi giocatori hanno tutto il potenziale per risalire la classifica”. Il Napoli attualmente si trova fuori dalla zona Europa ed a ben 8 punti dall’agognato quarto posto. Una situazione molto critica che ha innescato l’ennesima crisi in casa azzurra. Carlo Ancelotti ieri ha tenuto a colloquio la squadra, imponendo il ritiro che durerà sicuramente fino a sabato giorno della prossima sfida con l’Udinese. Non è escluso, però, che in caso di prestazione negativa i giocatori restino al centro sportivo di Castel Volturno, fino a martedì prossimo quando c’è in programma la decisiva sfida di Champions League contro il Genk. La squadra belga è ultima in classifica ed al Napoli basta un punto per qualificarsi agli ottavi.

In ogni caso la crisi resta, così l’ipotesi di un intervento sul calciomercato di gennaio non è da scartare. Come confermato da Modugno sul mercato il Napoli potrebbe anche non fare nulla, ma è necessario trovare la quadra all’interno dello spogliatoio. In ogni caso il direttore sportivo Cristiano Giuntoli qualcosa sta cercando, si è parlato molto di Amrabat del Verona ma anche di Berge proprio del Genk. Gli azzurri sembrano aver disperato bisogno di qualche centrocampista di qualità, uno che dia i tempi alla squadra quando si gioca con un centrocampo a tre. Inoltre vanno valutate le partenze di Mertens e Callejon, che hanno richieste dalla Cina ed Mls.