Varie-Calcio

Marocchi difende Ronaldo: “Fallo al limite, vi spiego perché”

Giancarlo Marocchi difende Cristiano Ronaldo per il mancato rosso in Cagliari-Juventus: "Fallo al limite" secondo l'ex calciatore

Giancarlo Marocchi difende Cristiano Ronaldo per il mancato rosso in Cagliari-Juventus: “Fallo al limite” secondo l’ex calciatore.

Arriva la difesa dell’ex calciatore della Juventus Giancarlo Marocchi per Cristiano Ronaldo che senza batter ciglio commenta: “Il fallo di Ronaldo è al limite. Può essere rosso ma anche giallo, non ne veniamo fuori. Se l’arbitro avesse visto il replay, probabilmente avrebbe dato il rosso. Non è certo un fallo volontario, è imprudenza. Manca un pezzo per dire che sia rosso certo“. Come si fa Marocchi a dire che il fallo di Cristiano Ronaldo può essere anche da giallo noi proprio non riusciamo a comprenderlo. Si vede in maniera evidente che il calciatore portoghese abbatte il portiere avversario, non serviva nemmeno rivedere le immagini al Var per comprenderlo.

Eppure Marocchi ha deciso di difendere Ronaldo per il mancato rosso e non si capisce il motivo, dato che l’episodio è palese ed è sotto gli occhi di tutti. Il fallo di Cristiano Ronaldo è veramente brutto e rischia di fare molto male a Cragno, ecco perché è arrivato il momento che Trentalange mantenga la sua promessa e faccia parlare Calvarese. L’arbitro di Cagliari-Juventus deve spiegare cosa ha visto e perché non ha tirato fuori il cartellino rosso.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.