Calcio Napoli

Koulibaly parla da leader: “Non ci fermiamo alla sconfitta, puntiamo alla vittoria”

Kalidou Koulibaly è uno dei leader dello spogliatoio del Napoli e si è fatto sentire anche dopo la sconfitta con il Sassuolo.




Ritrovare subito le motivazioni giuste per battere il Rijeka in Europa League, così Kalidou Koulibaly veste i panni del leader e parla alla squadra. Le parole del difensore che ha 250 presenze in maglia azzurra e 304 in assoluto mettendoci anche Metz e Genk, vengono riportate da Corriere dello Sport:

Non bisogna fermarsi alla sconfitta di domenica con il Sassuolo, altrimenti non si va avanti. Noi dobbiamo semplicemente vincere con il Rijeka e poi domenica a Bologna: perché il Napoli deve pensare in grande.

Insomma serve tenere alta la concentrazione, per questo Koulibaly parla da leader alla squadra, da veterano dello spogliatoio azzurro. Anche Gennaro Gattuso ha sottolineato la necessità di non sottovalutare il Rijeka. La sfida di Europa League va vinta ad ogni costo, soprattutto dopo la sconfitta con l’Az Alkmaar. Nonostante tutto il tecnico del Napoli ha in mente diversi cambi per cercare di arrivare alla vittoria ma preservare qualche calciatore. Nelle probabili formazioni è prevista una rivoluzione a centrocampo, ma anche un dubbio in attacco. Sicuro di un posto da titolare invece Koulibaly, che in questo inizio di stagione è tornato ai suoi livelli abituali.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.