Calcio NapoliTutto Napoli

Gattuso “Attenti al Rijeka, non è un passeggiata. Insigne stringe i denti”

Gennaro Gattuso tecnico del Napoli ha parlato alla vigilia di Napoli-Rijeka, match di Europa League, ai microfoni di Sky Sport. 

La sfida con il Rijeka non “sarà una passeggiata” tiene alta l’attenzione Gennaro Gattuso che parla del match di Europa League che si terrà giovedì alle 18.55.

Il Rijeka lascia pochissimi spazi, giocano con un modulo 5-3-2 molto chiuso, non è un caso la Real Sociedad sia riuscita a fare un gol solo nel finale“. In campo potrebbe esserci anche Lorenzo Insigne, ma forse non dal primo minuto dato che “non è al 100%” come dice Gattuso: “Sta stringendo i denti per lavorare con la squadra e questo è molto importante, Lorenzo sa che da lui mi aspetto questi atteggiamenti, lui è il nostro capitano. Non è un giocatore come gli altri e lo deve dimostrare anche in questi momenti“. Molto probabilmente giocherà Mertens titolare, il belga non sta incidendo come suo solito: “Magari sta avendo qualche difficoltà ma il gol arriverà, sta avendo tante palle buone per segnare“.

Passaggio anche su Osimhen che è squalificato e non sarà in campo in Europa League: “Ha dimostrato quanto vale, ora deve stare tranquillo e deve evitare di andare faccia a faccia con arbitri e avversari. La nostra idea deve essere di dimostrare quanto valiamo, di solito i falli sono più o meno alibi“.

Si parla anche di scudetto con Gattuso che dice: “Devono dire gli altri che possiamo lottare per il titolo no noi. Stiamo lavorando tanto per migliorare, teniamo bene il campo e ci tirano davvero molto poco in porta. Per quello che abbiamo creato e subito non meritavamo di perdere con Az Alkmaar e Sassuolo“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.