Calcio Napoli

Juve-Napoli: moviola Gazzetta a senso unico: “Manca solo rigore ai bianconeri”

L'arbitro Sozza protagonista del match dello Stadium

Juve-Napoli la moviola di Gazzetta dello Sport: non c’è rigore sul contatto Di Lorenzo-De Ligt, manca un penalty ai bianconeri. La sfida tra Juventus e Napoli è stata caratterizzata anche da alcune decisioni arbitrali che hanno fatto discutere, scatenando polemiche per tutte e due le squadre. La Juve ha protestato per un rigore non concesso per il fallo di mano di Mertens in area di rigore. Il Napoli contesta un fallo su Demme da parte di Bernardeschi, che ha dato il via all’azione del pareggio. Inoltre gli azzurri si sono lamentati per un rigore non concesso a Di Lorenzo.

Moviola Juventus-Napoli

Ecco quanto scrive Gazzetta dello Sport sugli episodi dubbi durante la sfida Juve-Napoli: “Siamo nel primo tempo e il Napoli è da poco passato in vantaggio. Su di una punizione calciata da Cuadrado, Mertens a centro area è a contatto con Morata e allarga il braccio, poi proprio quando sta per passare la palla, nell’atto di ritrarlo respinge il tiro del colombiano. Il braccio non è attaccato al corpo e va a chiudersi verso la palla: il Var Irrati avrebbe dovuto consigliare la review all’arbitro per un rigore che ci stava. Regolare l’1-1 della Juve: a inizio azione il contatto Bernardeschi-Demme è minimo e non da intervento Var. Nel finale contatto De Ligt-Di Lorenzo in area bianconera: troppo leggero per un rigore“. Netto il commento di Gazzetta dello Sport che ‘premia’ solo l’episodio in favore dei bianconeri, mentre minimizza su quelli a carico del Napoli.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.