Calcio Napoli

Il Napoli umilia la Lazio: Spuntano dati imbarazzanti

Il Napoli umilia la Lazio non solo nel punteggi. Dati imbarazzanti per la squadra di Sarri. Zittiti quanti pronosticavano un rallentamento del Napoli per le grandi assenze.

IL NAPOLI DI SPALLETTI UMILIA LA LAZIO CON UN SONORO POKER

La notte del ricordo di Diego Armando Maradona restituisce al Napoli il ritorno alla vittoria e soprattutto la vetta solitaria del campionato.

Gli Azzurri, protagonisti di una prestazione dai tratti dominanti nei confronti della Lazio guidata dal grande ex Maurizio Sarri, si sono imposti davanti al proprio pubblico con un roboante 4-0 che certifica le ambizioni tricolore della truppa di Luciano Spalletti.

Una grande notte, illuminata dallo show di uno scatenato Dries Mertens. Il belga, schierato al centro del tridente d’attacco al posto dell’infortunato Osimhen, ha rubato la scena piazzando un uno-due da urlo.

Il Napoli che ha umiliato la Lazio dell’ex Maurizio Sarri, è non è solo Mertens. tutto il gruppo azzurro sotto la guida di Spalletti è stato protagonista di una partita sontuosa, che ha zittito anche i criticoni della prima ora come ha sottolineato l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:

 

“Senza Osimhen né Anguissa, ma con Diego Maradona spirito guida da qualche parte nel cielo sopra il suo stadio. Il Napoli stacca il Milan e si riprende la testa della classifica in solitaria: più tre sui rossoneri, più quattro sull’Inter. Zittiti quanti pronosticavano un rallentamento della squadra di Spalletti per via delle grandi assenze. Non crediamo al paranormale, però è difficile resistere al pensiero comune che Dries Mertens, autore di due gol bellissimi, sia stato ispirato dal “D10s”, nella serata in cui Napoli ha ricordato Diego a un anno dalla scomparsa. Umiliata la Lazio, nel punteggio e in quello che dovrebbe essere il territorio di caccia di una formazione di Sarri, il possesso palla, ieri 61,4 per cento a 38,6 per il Napoli”.

Curiosità dopo la vittoria azzurra spuntano altri due Tweet dello sceicco Al Thani. il magnate arabo da tempo è accostato al Napoli. Lo sceicco anche nella vittoria degli azzurri contro la Salernitana pubblicò un Tweet misterioso.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.