Tutto Napoli

Il Napoli annienta la Roma, è anche una questione di modulo?

Il Napoli batte 4-0 al Roma senza mai farla entrare in partita, Gattuso con i giallorossi cambia modulo e va sul 4-3-3.

Per stessa ammissione di Paulo Fonseca la Roma ha meritato di perdere, perché non è mai stata in partita. Nonostante ieri sia a Sky che alla Domenica Sportiva si facesse la gara a dire che erano più i demeriti della Roma, che i meriti del Napoli, resta comunque una grande prestazione da parte degli azzurri. La squadra di Gattuso ancora una volta non era partita come piace al suo tecnico, ovvero con grinta e mentalità, ma poi con il passare dei minuti ha preso sempre più campo e voglia i fare male all’avversario.

Alla fine sono stati 4 i gol rifilati dagli azzurri alla squadra giallorossa che fino a ieri aveva subito solo la sconfitta a tavolino con il Verona. Inoltre, in campionato, la Roma veniva da tre vittorie consecutive, a dimostrare lo stato di forma della formazione allenata da Fonseca. Il Napoli, però, ha praticamente annullato i giallorossi che quasi mai hanno impensierito la retroguardia partenopea. A questo punto la domanda è spontanea: è merito anche del passaggio al modulo 4-3-3?

Napoli-Roma: Gattuso e il 4-3-3

Lo stesso Gennaro Gattuso ha ammesso a fine partita che con il vertice basso ha più equilibrio, ma c’è da dire che il Napoli ha fatto ottime prestazioni anche con il 4-2-3-1, vedi il match con l’Atalanta ad esempio. La squadra che ha affrontato la Roma, però, è sembrata molto più compatta ed a suo agio, sia in fase offensiva che difensiva. Inoltre la presenza di Zielinski come raccordo tra difesa, centrocampo e attacco è sembrata fondamentale. Ed ‘ forse questa, più del modulo, la chiave per spiegare la buona manovra dei partenopei. Per caratteristiche il polacco è il giocatore che più riesce a legare il gioco, riuscendo sia a velocizzare la manovra, sia a rallentarla quando è necessario. Con i suoi strappi Zielinski può creare anche la superiorità numerica, oltre che fornire assist per i compagni. Insomma il rientro del polacco potrebbe essere la vera chiave di volta per la squadra azzurra che a gennaio potrebbe piazzare qualcosa colpo proprio nel ruolo di trequartista.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.