Calcio Napoli

Anche la Fifa contro la Superlega, Infantino: “E’ un negozio chiuso”

Netta presa di posizione di Gianni Infantino a capo della Fifa che si schiera contro la nuova Superlega del calcio europeo

Sono nette e dure le parole di Gianni Infantino, a capo della Fifa, che si schiera contro la Superlega: “E’ un negozio chiuso“. Infantino invitato oggi martedì 20 aprile al congresso Uefa ha voluto mettere in chiaro la posizione del governo del calcio mondiale sulla questione Superlega. Parlando del progetto Infantino ha detto: “Ho sentito parole terribili come crimine e guerra, che legate al gioco del calcio assumono contorni ancora più terribili, perché parliamo del gioco che tutti amiamo e che dovrebbe portare gioia per tutti“. Infantino si mette contro la Superlega e dice: “La Fifa è costruita su alcuni valori, i veri valori dello sport. È basata sui nostri statuti, che prevedono la piramide. Come Fifa, possiamo soltanto disapprovare la Superlega: è un negozio chiuso, una fuga dalle attuali istituzioni, dalle leghe e dalle associazioni. È fuori dal sistema. Non c’è alcun dubbio sulla disapprovazione della Fifa“.

Infantino al congresso Uefa ha ricordato la magia del calcio, quella genuina quelle che da “piccoli ci faceva sentire tutti come Paolo Rossi al Mondiale. Ho fatto parte a lungo della Uefa, ho lavorato duramente per difendere i principi e i valori che hanno portato al successo del modello sportivo europeo. È un modello che ha dimostrato di essere di successo. Se guardiamo a tutto questo, ci sono tanti motivi per dire no a un gioco finanziario di breve termine“. Dunque anche la Fifa con Infantino si schiera contro la Superlega così come ha fatto anche ad esempio Klopp, allenatore di uno dei club fondatori del nuovo torneo. Ma anche Draghi, Macron e Johson si sono detti contrariati dalla decisioni di far nascere un nuovo format per il calcio. Intanto nella notte c’è stato un contatto per cercare di far entrare anche il Napoli in Superlega, ma De Laurentiis non ha ancora risposto.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.