CdM Mertens resta a Napoli: Il belga ha ricevuto le giuste garanzie dalla società

Mertens resta a Napoli per altri tre anni. Clausola per l’estero. Dopo Callejon e Insigne. Il belga ha ricevuto le giuste garanzie dalla società.

Di: Donato Martucci

Mertens resta a Napoli

NAPOLI Dries Mertens-Napoli il matrimonio continua fino al 2020. Ieri la svolta dopo l’incontro a Roma tra l’entourage del calciatore e il presidente De Laurentiis negli uffici della Filmauro a Roma.

L’attaccante belga, 30 anni, si legherà per tre anni e non quattro, come si era pensato in un primo momento, con una clausola di risoluzione fissata in 28 milioni di euro che sarà valida dalla stagione 2018-2019 e solo per l’estero.

Una sorta di via d’uscita per il futuro qualora dovesse ricevere offerte monstre soprattutto dalla Cina. Il giocatore guadagnerà circa 4 milioni di euro più bonus legati a prestazioni. L’accordo sarà formalizzato a breve con l’annuncio ufficiale della società. De Laurentiis l’aveva promesso nei giorni scorsi: «Sto aspettando i suoi agenti per chiudere».

E così è stato. Il Napoli ha quindi blindato il famoso tridente dei piccoli, o quello dei tre tenori che hanno realizzato più di un acuto in questa stagione. La società aveva iniziato con Callejon a luglio, poi Insigne circa un mese fa.

Il belga ha ricevuto le giuste garanzie dalla società

I tasselli per un Napoli vincente l’anno prossimo ci sono tutti e si sta alzando l’asticella anche degli ingaggi, segno inequivocabile di una squadra sempre più lanciata.

Sarà contento anche Sarri che potrà contare sui suoi fedelissimi e su Mertens considerato fondamentale per il progetto. E’ una sua creatura, l’ha inventato lui attaccante centrale dopo l’infortunio di Milik che l’anno prossimo avrà un avversario in più nel ruolo. Fugati anche i dubbi sui problemi di natura sentimentale di Mertens.

Il belga voleva conoscere il progetto Napoli prima di trovare l’intesa e in questo senso ha ricevuto  ampie assicurazioni dalla dirigenza. E anche la permanenza di Sarri, su cui non ci sono incertezze, sembra aver inciso sulla sua scelta di rinnovare il contratto.