TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Diego jr: “Maradona Rinascerà per l’ennesima volta. Ha 60 anni ma è come se ne avesse 120”

Diego jr

Diego jr in ansia per papà Maradona. Il figlio del pibe pronto a volare in Argentina per raggiungere il campione appena operato.

Diego Maradona jr, il figlio napoletano del Pibe è in ansia ed è in costante contatto telefonico con l’altra sorella Giannina. Maradona è stato operato a causa di un ematoma subdurale, il medico personale Luque ha diramato questa mattina il primo bollettino, rassicurando tutti sulle condizioni della stella argentina.
Diego Jr, il figlio naturale italiano di Maradona è stato riconosciuto solo nel 2007, si sono incontrati in privato dopo quasi 30 anni di rapporti pressoché inesistenti. Nonostante i precedenti abbastanza burrascosi tra i due oggi c’è un profondo legame.

«Tu sei forte, il più forte e sono sicuro che tutto andrà bene. Maradona è  un uomo di 60 anni che ha fatto una vita sregolata è come se ne avesse 120. Comunque ha un fisico resistente. Ha degli sbalzi umorali. Ma li ha sempre avuti in passato e noi non gli avevamo dato peso: papà cambia spesso stato d’animo. Questa volta i medici l’hanno visto giù e con il suo consenso l’hanno ricoverato. È emerso questo edema e io ora sono in trepidante attesa di notizie, ma lui è forte». Ha spiegato Diego jr.

Una notizia, spiega Donato Martucci sul Corriere del Mezzogiorno, che per Diego jr è stata una mazzata. Vorrebbe essere lì accanto al padre:
«Papà soffre della mancanza di unione dei figli, gli fa molto male. In questo momento con le mie sorelle (Dalma e Giannina) sto avendo un contatto frequente, come non l’ho mai avuto in questi anni, proprio per il suo bene».

FUERZA DIEGO

Anche la mamma di Diego jr, Cristiana Sinagra è in ansia per le voci frammentarie che arrivano dall’Argentina e l’aggravarsi della situazione ha messo tutti in ambasce. La notizia dell’operazione ha lasciato i familiari di stucco, convinti che il padre potesse lasciare la clinica nei prossimi giorni dopo accurati controlli.
Diego jr, se le restrizioni da Covid lo permetteranno, volerà in Argentina: «Ha solo bisogno di persone al suo fianco che gli vogliono bene. Voglio andare a trovarlo e dargli il mio conforto. Sono convinto, però, che, come in passato, rinascerà per l’ennesima volta».
Gli appassionati di calcio e i tifosi di tutto il mondo pregano affinché Diego si rialzi in fretta, come ha fatto in passato. Anche il Napoli sull’account twitter ha incitato il campione argentino: «Fuerza Diego».

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Archivi

Bernvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.