Club Napoli

Club Napoli Pollena Trocchia: “Così distruggono il calcio, è una vergogna!”

L’onda lunga di quanto accaduto in Napoli-Atalanta con i rigori non concessi a Llorente e Callejon, fa ancora indignare i tifosi. Gli iscritti al club Napoli Pollena Trocchia non ci stanno: “Questo calcio è malato”. 

Con un video girato dal responsabile Salvatore Salierno, i tifosi azzurri esprimono tutta la loro amarezza non solo per gli episodi che hanno nettamente sfavorito la squadra di Ancelotti, ma soprattutto per la direzione in cui sta andando il calcio italiano. La testimonianza sono il rigore più che generoso concesso all’Inter col Bologna ed il penalty non concesso per l’ennesimo fallo di mano di De Ligt.

Parola ai tifosi

Siamo indignati per quello che è successo mercoledì, è una vergogna“. Non sono parole pronunciate a caso quelle pronunciate dagli iscritti del club Napoli Pollena Trocchia che vogliono far sentire la propria voce. Quanto accaduto in Napoli-Atalanta non può essere dimenticato, nemmeno dopo la sconfitta con la Roma che ha messo in evidenza una fragilità del Napoli che ha comunque da recriminare per i tanti episodi arbitrali che gli hanno sottratto 8 punti in classifica. “Così distruggono il calcio italiano” fanno sapere i tifosi del Napoli che non chiedono di avere favoritismi, ma semplicemente di giocare tutti con le stesse regolare. Un concetto che si evince in maniera evidente dai tifosi del club Napoli Pollena Trocchia: “Quanto accaduto nella sfida con l’Atalanta è un male non solo per il Napoli, ma per tutto il movimento calcistico italiano“. Parole che trovano fondamento negli episodi di sabato sera con Bologna-Inter terminata con la vittoria dei nerazzurri in extrmis grazie ad un rigore generoso concesso dall’arbitro La Penna per fallo su Lautaro Martinez, a cui hanno fatto seguito le proteste dei giocatori in campo e di Walter Sabatini. Solo qualche ora dopo è l’arbitro Doveri e gli uomini Var a salire in cattedra allo stadio Olimpico Grande Torino, negando un rigore alla squadra di Mazzarri per l’ennesimo fallo di mano, non sanzionato, commesso da De Ligt.

Piero Giacomelli

Tra i più criticati dai tifosi c’è Piero Giacomelli e uomini Var che hanno deciso di non intervenire sul rigore di Callejon e Llorente: “E’ malafede? Sicuramente, poteva andare al Var e valutarlo di persona, invece non hanno fatto nulla” dicono ancora indignati i tifosi. La protesta degli iscritti al club Napoli Pollena Trocchia fa il paio con quella di SMCV Azzurra, che sabato in occasione della sfida Roma-Napoli ha deciso di tenere chiuso il club per protestare contro “il calcio italiano malato“. A queste proteste potrebbero seguirne delle altre, come annunciato dai vari gruppi organizzati, pronti a disdire singolarmente gli abbonamenti Sky.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.