Calciomercato Napoli

Cannavaro al Napoli, ma lui non sa nulla. Smentite le voci circolate nell’etere

Suggestione Cannavaro per il Napoli. Valter de Maggio aveva lanciato la bomba di mercato, ma arriva la smentita dell’ex pallone d’oro.

Fabio Cannavaro al Napoli resta una suggestione. Ai microfoni di Radio Goal, Valter De Maggio aveva lanciato la notizia bomba: “Questa idea è venuta pure a Davide Lippi, agente di Cannavaro che lo avrebbe sussurrato ad una persona vicina al presidente”.

Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport, le voci che vorrebbero Cannavaro al Napoli per ora sono frutto di fantasie.

FABIO CANNAVARO AL NAPOLI: ARRIVA LA SMENTITA

L’indiscrezione, anzi la mera suggestione è ventata fuori ieri all’improvviso dopo un passaggio effettuato di recente da un operatore di mercato: nel bel mezzo del casting per la panchina, al Napoli sarebbe stata proposta anche la candidatura di Fabio Cannavaro”.

Il quotidiano sportivo aggiunge: “ Sia chiaro: Fabio, attualmente ancora in Cina in qualità di allenatore del Guangzhou, non ha mai avuto contatti diretti con De Laurentiis e anzi non era neanche al corrente della questione, però un intermediario avrebbe comunque pensato di fare il suo nome e di prospettare il suo profilo al club azzurro come anche ad altre società. Tipo la Fiorentina. Nulla di concreto, tanto che Cannavaro è stato colto alla sprovvista e di sorpresa dalla notizia circolata nell’etere”.

Per Cannavaro, Napoli rappresenta la sua vita. In questa città e con questa squadra che ha scritto le prime pagine di una storia divenuta leggenda. La realtà per il momento è diversa.  Fabio  è ancora il tecnico del Guangzhou e ha un contratto con il club cinese fino a dicembre 2022. Insieme con lui, in qualità di collaboratore tecnico, c’è anche suo fratello Paolo, ex difensore e soprattutto ex capitano del Napoli di De Laurentiis.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.