Varie-Calcio

Bargiggia: “Juve, solite plusvalenze fittizie da doping finanziario”

Paolo Bargiggia ritiene che dietro il mercato della Juventus si celino plusvalenze fittizie da doping finanziario. L'affare Fabrotta è strano.

Mercato della Juventus da doping finanziario. Lo ha detto Paolo Bargiggia, giornalista esperto di calciomercato, ai microfoni de “Il Sogno Nel Cuore” su 1 Station Radio.

Frabotta al Genoa? Ho pensato subito che sono ripartiti con le plusvalenze fittizie. Con Rovella se n’è fatta una da 17-18 milioni. Sull’asse Juve-Genoa ci sono sempre queste dinamiche, i bianconeri sono il club a farne di più in assoluto – queste le parole di. Non è una pratica vietata, ma a conti fatti stiamo parlando di doping finanziario. Con un mercato praticamente immobile, dovranno ricorrere ad un aumento di capitale“.

Le casse della società bianconera richiedono risorse, a causa dell’emergenza Covid e di bilanci in rosso negli ultimi anni, così Exor – la holding della famiglia Agnelli-Elkann che controlla il club bianconero –, assieme alla società, starebbero valutando la situazione, in attesa di capire le esigenze di cassa e l’entità dell’eventuale operazione. In base alle indiscrezioni – si parla di una cifra compresa tra 300 e 400 milioni, quindi a un livello simile all’ultima operazione di iniezione di risorse. Exor sottoscriverebbe pro quota il possibile aumento.

Bargiggia ha poi aggiunto: “Anche la vicenda Gattuso-Commisso nasconde alcuni retroscena strani. La cosa più strana è che la Fiorentina, tra pochi giorni, chiuderà l’accordo con Nico Gonzalez. Ho saputo tramite un agente che Commisso non ha nemmeno fatto una trattativa, pagherà intorno ai 28 milioni di euro per Nico Gonzalez. Tra l’altro questa trattativa non è stata fatta con l’agente del calciatore, ma con Paolo Cosentino ed Alessandro Moggi. Quindi chi sa che giro di soldi ci sarà dietro questo calciatore. È strano che la Fiorentina non abbia acquistato Olivera a 20 milioni, per prendere Nico Gonzalez pagato più della cifra richiesta dal club proprietario del cartellino del calciatore”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.