Calcio NapoliTutto Napoli

Bagni: “Insigne è stato costretto a lasciare Napoli. Tuanzebe soluzione di emergenza. Non mi vengano a dire…”

Salvatore Bagni ha parlato del trasferimento di Insigne al Toronto e del possibile arrivo a Napoli del difensore Tuanzebe.

 

Oramai il futuro di Insigne è deciso: andrà al Toronto, con la firma sul contratto che avverrà poche ore prima di Juve-Napoli. Un dettaglio non da poco, perché Insigne sarà in ritiro con la squadra azzurra, mentre il suo manager accoglierà i dirigenti del Toronto.  Il Toronto convincerà Insigne a giocare in MLS con un contratto faraonico, ma anche con la maglia numero 10. In casa Napoli si prepara anche l’arrivo di Axel Tuanzebe, il difensore del Manchester United sarà il sostituto di Manolas.

Salvatore Bagni, ai microfoni di Radio Marte ha parlato dei movimenti di mercato del club azzurro, non risparmiando qualche critica sulla gestione del caso Inisgne:

Non toglierei la fascia di capitano ad Insigne adesso, pure se a breve dovesse andare via. Rispetto e difendo Insigne e se è stato messo in condizione di andarsene dalla sua città e dai suoi colori preferiti, bisogna comunque rispettarlo. Togliere adesso la fascia ad Insigne significherebbe affossarlo ancora di più. Poi è chiaro che non sarà sereno.

Tuanzebe è una soluzione di emergenza. Poi la società dirà che era monitorato da tempo e magari è realmente così, ma non essendo stato possibile arrivare ad altre soluzioni si è arrivati a lui. Tuanzebe è un giocatore fisico e veloce, è un po’ troppo istintivo, ma vedremo. Viene a fare il quarto a Napoli quindi va bene, ma non mi vengano a dire che una squadra che tiene ad un giocatore lo cede a gennaio con un prestito secco

Salvatore Bagni ha poi aggiunto:“Non può essere un campionato regolare questo perché non sappiamo a cosa andremo incontro nei prossimi mesi e con quale formazione scenderà in campo una squadra. Di positivi ce ne sono 10 a settimana in serie A ormai. Non si possono far programmi, si vive alla giornata, ma il campionato non lo fermeranno mai, ne sono certo”

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.