Calcio Napoli

Agnelli e De Laurentiis hanno organizzato un charter per riportare Cuadrado e Ospina in Italia

Agnelli e De Laurentiis hanno organizzato un charter che riporterà in Italia i loro due colombiani, Cuadrado e Ospina.

La settimana che porta a Napoli-Juventus si preannuncia calda. Gli azzurri reduci dalla bruttissima figura in amichevole contro il Benevento provano a recuperare i nazionali. La Juventus di contro dovrebbe rinunciare a ben 4 sudamericani impegnati con le rispettive nazionali.

L’edizione odierna del Corriere della sera critica il calendario della FIFA per le nazionali e rivela un retroscena su Napoli-Juventus.

Dovendo recuperare alcune giornate delle qualificazioni mondiali, la Fifa ha piazzato tre incontri per ogni Nazionale in questa finestra e anche nella prossima, a inizio ottobre. Chi ha stilato il calendario non ha guardato in faccia né alla salute degli atleti, né agli interessi delle società”.

OSPINA E CUADRATO CHARTER ORGANIZZATO DA AGNELLI E DE LAURENTIIS

La squadra italiana più danneggiata è la Juve, perché in Sud America ha 5 calciatori: Dybala, Cuadrado, Danilo, Alex Sandro, Bentancur. Va aggiunto McKennie che però gioca con gli Usa il giorno precedente: lo juventino non ha rispettato le norme Covid, difatti è stato escluso dalla Nazionale contro il Canada. Ha capito la lezione e ha chiesto scusa. Situazione delicata per la Juve, perché dovrà scendere in campo già sabato alle 18 a Napoli.

Il Corriere della Sera aggiunge: “Per cercare di limitare i danni, Agnelli e De Laurentiis hanno organizzato un charter che riporterà in Europa i loro due colombiani, Cuadrado e Ospina, la cui presenza è fondamentale per Spalletti dopo l’infortunio di Meret. L’ala potrebbe essere l’unico sudamericano della Juve che sarà a Napoli”.

LEGGI ALTRO SU NAPOLI-JUVENTUS

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.