Calcio Napoli

Tiki Taka, Cruciani contro Auriemma: “Il Napoli avrebbe fatto fermare la partita dall’ONU a parti invertite “

Cruciani bacchetta Auriemma durante Tiki Taka. Il conduttore de La zanzara parlando di Napoli-Juve non risparmia frecciatine ai napoletani

Giuseppe Cruciani risponde ad Aureimma e lancia una frecciatina velenosa verso i Napoletani. Il conduttore della Zanzara è un noto simpatizzante della squadra bianconera.

CRUCIANI VS AURIEMMA A TIKI TAKA

Partita malissimo la prima puntata di Tiki Taka, trasmissione calcistica in onda su Italia 1. Massimo Ceccherini ha pensato bene di mostrare una chiappa in TV, il trash è servito. Peggio ancora quando chiembretti ha introdotto l’argomento Napoli-Juve.
Il parterre si è riscaldato. Giuseppe Cruciani, non ha perso occasione di lasciare una frecciata a Raffaele Auriemma e in particolare ai Napoli e ai napoletani.
“A parti invertite il Napoli avrebbe fatto fermare la partita dall’ONU. Senza sei titolari, come era la Juventus a Napoli, gli azzurri avrebbero chiamato l’ONU per fermare la partita“, ha sottolineato Cruciani, dimenticando solo un piccolo particolare: Il Napoli ha giocato (e vinto) senza “piangere” con le assenze di Ospina, Manolas, Koulibaly, Hysaj, Demme e Mertens l’ultimo Napoli-Juve.

Parole che non sono per nulla piaciute a Rafffaele Auriemma e ai tifosi da casa, che hanno preso d’assalto i social di Cruciani. Le parole del conduttore de La Zanzara su radio 24, erano un chiaro riferimento al blocco imposto dalle Asl dopo Napoli-Genoa.
È proprio vero che lo stile Juve è una fake news: Spocchiosi nella vittoria, rosiconi nella sconfitta.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.