Sky – Napoli, Adl porta tutti in tribunale: contenzioso da 8 milioni

Napoli, De Laurentiis

Adl porta tutti in tribunale. Lunedì partono le raccomandate per la vicenda legale legata all’ammutinamento, con maxi multa per i calciatori. 

Secondo quanto riferisce la redazione sportiva di Sky Aurelio De Laurentiis è pronto ad utilizzare la linea dura contro la squadra, portando tutti in tribunale a citandoli anche per i diritti di immagine, legati alla decisione di abbandonare il ritiro dopo la sfida con il Salisburgo.

Caos Napoli

La sfida con il Milan incombe ma la battaglia legale tra la SSC Napoli ed i calciatori azzurri sembra appena cominciati. Adl porta tutti in tribunale, a riferirlo è Sky Sport. Il presidente vuole puntare su una maxi multa, senza nessuna attenuante. L’ammutinamento del 5 novembre è stato un atto che non può passare in secondo piano ed il patron del Napoli ha intenzione di avviare un procedimento, con rito ordinario presso il tribunale civile per danni d’immagine. In questo modo si aprirebbe un contenzioso che potrebbe raggiungere la cifra di 8 milioni di euro. Una linea durissima da parte della società, che attraverso un comunicato ufficiale aveva fatto sapere di voler tutelare anche il danno d’immagine derivato dall’ammutinamento dei calciatore.

Le vie legali

Adl porta tutti in tribunale ed è pronto a dare battaglia. Le raccomandate ai calciatori verranno inviate nella giornata di lunedì, ovvero il termine ultime per inviarle. Il Napoli può chiedere una multa fino al 25% dello stipendio lordo mensile dei calciatori, sanzione che può arrivare anche al 50% qualora si dovessero configurare altre infrazioni. Insomma la questione interna al calcio Napoli è tutt’altro che risolta. Intanto sabato si gioca, Ancelotti sta pensando al modulo da schierare contro il Milan, ma con che morale i giocatori affronteranno la prossima partita? La sfida con il Genoa è stata la prova che solo con il nervosismo e la rabbia si fa poco sul terreno di gioco.