Varie-Calcio

Serie A spezzatino: Il Napoli vota si, caos in lega, tutto rinviato. Lite Dal Pino-Lotito.

Il Napoli vota si alla serie A spezzatino. Accordo revocato per l'opposizione di Ferrero e Preziosi. Lite Dal Pino-Lotito.

La Serie A spezzatino con dieci slot orari diversi. è stata l’argomento di discussione dell’assemblea di lega. Spunta una nuova richiesta a DAZN. Gli orari-spezzatino per la Serie A 2021/22 sono stati approvati e poi bocciati. La votazione in Lega diventa un mistero. Durante l’assemblea, i club di Serie A avevano inizialmente dato il via libera alla proposta di spalmare le 10 gare di ogni giornata in altrettanti orari diversi con 13 voti a favore, ma in un secondo momento la votazione è stata revocata.

IL SI DEL NAPOLI ALLA SERIE A SPEZZATINO

La proposta di una serie A spezzatino, era passata con 13 voti a favore e 6 contrari. Favorevoli: Bologna, Spezia, Sassuolo, Roma, Genoa e Sampdoria. Proprio Enrico Preziosi e Massimo Ferrero, sono stati i principali oppositori dell’idea di una Serie A con dieci slot orari diversi. Secondo la ricostruzione di cm.com, Preziosi e Ferrero sono stati i più attivi per la revoca della decisione e la votazione di una nuova delibera per annullare il voto. Mozione passata con il voto contrario solo di Juventus, Lazio e Napoli. Tutto fermo dunque, la proposta verrà discussa nuovamente la prossima settimana.

LITE LOTITO-DAL PINO

L’Assemblea di lega doveva decidere sulla proposta di Dazn di avere una Serie A spezzatino, senza partite in contemporanea. Claudio Lotito, presidente della Lazio e patron della Salernitana, si è irritato perché il club neopromosso non era stato invitato, tanto da arrivare alla minaccia di denunciare tutti.

E, come scrive il Corriere della Sera, Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A, gli ha risposto prontamente, ricordandogli la validità di un parere legale della Figc che impedisce la presenze della Salernitana in assemblea. Qui Lotito ha prima abbandonato la riunione per poi rientrare, trattenuto da Marotta prima che la situazione degeneri, scatenando l’ira di Dal Pino che gli ha urlato: “Lei è squalificato, non può stare in questa stanza lo sa?”.(Lotito è squalificato per il caso tamponi e non può votare per tutto quello che viene deciso in Lega). Replica che ha spento gli animi, dando il via all’Assemblea. Che settimana prossima si ritroverà per decidere cosa farne del weekend spezzatino.

CLUB DI SERIE A NUOVA PROPOSTA A DAZN

I club hanno chiesto a DAZN una rimodulazione delle cifre da versare alla Serie A per il prossimo triennio. Il punto sul quale insistono i club contrari, capitanati da Genoa e Sampdoria è puramente economico. Secondo i club: L’esistenza di dieci slot equivale a dieci bonus e dunque più soldi che l’emittente digitale dovrebbe corrispondere per i diritti tv. Trattandosi di una modifica rispetto delle condizioni presenti nel bando assegnato alla fine di marzo. Sarà questo dunque l’aspetto attorno al quale si concentreranno le prossime discussioni dei club di A in attesa del nuovo confronto di settimana prossima: La questione Serie A spezzatino orari è solo all’inizio.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.