Ronaldo beffa la Juve al 97′. Al Bernabeu finisce 1-3

Real Madrid-Juventus al Bernabeu finisce 1-3.  Ronaldo beffa la Juve al 97′. Decisivo per i Blancos il rigore realizzato in pieno recupero. Espulso Buffon che  chiude la sua carriera europea. Ronaldo aizza i tifosi e fa infuriare i bianconeri.

REAL MADRID-JUVENTUS

Impresa solo sfiorata. La Juventus gioca la gara perfetta per 94′, poi deve inchinarsi al rigore segnato da Ronaldo all’ultimo minuto. Bianconeri in vantaggio per 3-0 con la doppietta di Mandzukic e il gol di Matuidi, poi in pieno recupero fallo di Benatia su Lucas Vazquez.  Buffon protesta e chiude la sua carriera europea con un rosso.

 ESPULSO BUFFON 

Benatia interviene da dietro su Vazquez, Oliver fischia il rigore, Buffon infuriato si prende il rosso mentre Allegri va da Ramos che è praticamente in campo, nonostante non possa essere sul terreno di gara.

RONALDO BEFFA LA JUVE AL 97′

Entra Szczesny, Ronaldo non perdona: 1-3 all’ottavo minuto di recupero, Real in semifinale con Ronaldo che aizza i tifosi e fa infuriare i bianconeri.
MASCOTTE DELLA JUVE RUBA UNA BORSA

CONSIGLIATI PER TE