Calcio Napoli e cultura Napoletana

I giovani del Napoli e i prestiti . Sarri proverà Roberto Insigne e tutti gli altri?

I giovani del Napoli i prestiti sono  un tesoretto per la società.  Zapata è appetito da molti.  Da valutare i giovani come Roberto Insigne o Gnahoré.

Scrive il Cds

I giovani del Napoli e i prestiti

Napoli – Poi ci sono i prestiti, che rappresentano un «tesoretto» e non solo economicamente: perché il talento, o magari le prospettive, possono avere un peso nel futuro.

Duvan Zapata ad Udine sta facendo molto bene: dieci gol, nelle sue trentasei presenze, sono serviti per creargli intorno un mercato, una serie di ammiratori ed opportunità che, eventualmente, verranno valutate.

Roberto Insigne  e tutti gli altri

E’ cresciuto Eddy Gnahoré, che si è splendidamente ripreso dall’incidente di auto ed è uno dei protagonisti del Perugia: la condizione del centrocampista ha indotto gli osservatori a tornare spesso al «Curi», dove c’è anche Jacopo Dezi, che nel Napoli è cresciuto e dal quale non si è ancora staccato.

Ma giovani, in giro, ce ne sono: Bifulco, che è a Carpi s’è guadagnato la convocazione ai Mondiali under 20; Luperto colonna della Pro Vercelli e Roberto Insigne,  ha mostrato anche a Latina di quale pasta sia fatto.

CONSIGLIATI PER TE