Pistocchi: “Ancelotti non è l’unico colpevole. Avete visto cosa è successo a Lozano?”

Secondo Pistocchi Ancelotti non è l’unico colpevole della crisi del Napoli. Agli azzurri occorre una figura alla Giovanni Galli.

 

La crisi del Napoli continua a far discutere. L’idea di Ancelotti di passare al 4-3-3 è un timido segnale di risollevare le sorti della squadra, ma non basta.  Della crisi azzurra ha parlato ai microfoni di Marte sport Live il giornalista di Mediaset Maurizio Pistocchi

Quando Ancelotti arrivò a Napoli, dissi che era un grande gestore di campioni, ma aveva bisogno di giocatori di una caratura diversa rispetto a quelli allenati da Sarri.

Ecco perché non è l’unico colpevole di questa situazione. Ho visto una squadra svogliata e senza identità e c’è da ritrovare un’unità di intenti

Pistocchi su Ancelotti aggiunge: “Sono fiducioso del lavoro di Ancelotti, conosco le sue qualità, ma ha bisogno della società che è stata parecchio dannosa.

In questo momento al Napoli  servirebbe una figura alla Giovanni Galli che conosce l’allenatore ed ha l’autorità per colloquiare con la società.

Lozano è un top player in Messico e sono tutti perplessi di come il giocatore non riesca ad esprimersi nel Napoli.

Quindi c’è anche un problema di posizione in campo dei giocatori e poi la fase difensiva del Napoli ancora non va bene e inizia dagli attaccanti”.