Napoli, si ferma Fabian Ruiz. Emergenza per l’Inter

Emergenza Inter: Napoli si ferma Fabian Ruiz

Napoli, si ferma Fabian Ruiz. E’ emergenza in vista della sfida con l’Inter, match che si giocherà allo stadio San Paolo il 6 gennaio. 

Kalidou Koulibaly è già out, ora i per il Napoli è emergenza. Gli azzurri in vista della sfida con l’Inter dovranno fare a meno di un altro calciatore fondamentale. Nel Napoli si ferma Fabian Ruiz: secondo quanto fa sapere il sito ufficiale della SSCN il calciatore si è bloccato a causa di uno stato febbrile che non gli ha permesso di allenarsi con la squadra nella giornata di giovedì 2 gennaio. Le condizioni del calciatore saranno valutate di giorno in giorno, con Gennaro Gattuso che spera di recuperare il calciatore per la sfida del San Paolo contro i nerazzurri. Il blocco di Fabian Ruiz potrebbe essere un’ulteriore tegola per il Napoli che già ha una difesa ridotta a causa dell’infortunio di Kalidou Koulibaly, ancora fermo dopo il problema col Parma.

Si ferma Fabian Ruiz: il report

Si ferma Fabian Ruiz in casa Napoli, ma non solo. Ecco il report della società: “Lavoro personalizzato per Ghoulam e Mertens. Lavoro personalizzato in campo e terapie per Koulibaly. Fabian non ha preso parte alla seduta per uno stato febbrile“. Gli azzurri questa mattina si sono ritrovati a Castel Volturno proprio per preparare la sfida del giorno dell’Epifania. Con l’Inter sarà emergenza per Gattuso che dovrà fare tutte le valutazioni del caso. Nella seduta mattutina prevista domani il tecnico dovrà valutare proprio le condizioni dello spagnolo, ma anche quelle di Mertens. Milik a questo punto è già quasi sicuro di una maglia da titolare, mentre in difesa Manolas va verso il recupero e farà reparto con uno tra Luperto e Maksimovic. Qualora il serbo dovesse dare buoni segnali di salute, sarà sicuramente lui il titolare. A centrocampo bisognerà di nuovo inventare il regista, dato che Lobotka tarda ad arrivare.