TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli: la maglia ‘giallorossa’

ma giallorossa napoli

NA passione è la rubrica che svela in esclusiva la raccolta delle migliori maglie indossate del calcio Napoli: ecco la maglia ‘giallorossa’.

Da un pezzo unico all’altro, dalla maglia gialla di Diego Armando Maradona, considerato un vero e proprio sacro Graal per i collezionisti, alla maglia ‘giallorossa’. La maglia da collezione di Moreno Ferrario della stagione 1982/83 è un sicuramente un pezzo pregiato della collezione di Enzo D’orta uno dei più grandi collezionisti delle maglie del Napoli.

In quella stagione il Napoli decise di avere come seconda maglia quella bianca con righini gialli e rossi in onore dei colori del Comune di Napoli. Si tratta di un fatto unico nella storia della società partenopea che dopo quell’annata non ha più riproposto una casacca con questi colori.

Napoli e la maglia giallorossa: ecco le caratteristiche

La maglia da collezione giallorossa numero 4 di Moreno Ferrario viene prodotta dalla storia NR. La stessa azienda che ha firmato anche le maglie di Maradona dello Scudetto. La maglia match worn di Ferrario stagione 1982/83 è a manica lunga con il logo NR cucito sul fronte destro, lo stemma del Napoli in questa stagione si trasforma dalla N borbonica ad un somarello stilizzato a forma di N, cucito sul lato sinistro del fronte della maglia con cotone blu. Cucito in trama troviamo anche lo sponsor commerciale Cirio, in blu come lo stemma societario. Numero in stoffa blu cucito a zigzag. I polsini e il colletto sono di colore rosso come lo scollo a V. Il valore minimo della maglia è di 4 mila euro.

Publicado por NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli em Terça-feira, 28 de abril de 2020

Napoli stagione 1982/83

Gli anni precedenti all’arrivo del messia del calcio Diego Armando Maradona hanno vissuto di alti e bassi e la stagione 1982/83 ne è una conferma. In quell’annata, in cui Ferrario ha indossato la maglia da collezione giallorossa del Napoli, gli azzurri si classificarono in decima posizione rischiando addirittura di retrocedere in Serie B. Per soli due punti la squadra partenopea riuscì a restare in massima serie, con Corrado Ferlaino che decise di tentare il tutto per tutto affidandosi alla coppia di allenatori Pesaola e Rambone che alla fine centrarono il risultato.

Ecco la rosa di quella stagione:

Portieri – CERIELLO Raffaele, CASTELLINI Luciano

Difensori – AMODIO Roberto, BRUSCOLOTTI Giuseppe, CARANNANTE Antonio, CITTERIO Filippo, FERRARIO Moreno, KROL Ruud, MARINO Raimondo

Centrocampisti – CELESTINI Costanzo, CRISCIMANNI Antonio, DAL FIUME Paolo, IACOBELLI Agostino, SCARNECCHIA Roberto, VINAZZANI Claudio

Attaccanti – CAPONE Antonio, DE VITIS Antonio, DIAZ Ramon, PELLEGRINI Claudio, VAGHEGGI Claudio

di Fabio Mencocco e Luca Coronella

Archivi