Milik, l’esultanza ed il siparietto con Mertens, ecco cosa è accaduto

esultanza milik siparietto mertens

C’è un retroscena dietro l’esultanza di Milik ed il siparietto con Mertens, in occasione del primo gol del polacco. Lo svela il Corriere del Mezzogiorno. 

Fai gol alla prima palla toccata” queste le parole di Mertens a Milik, due attaccanti in competizione che si stimano molto. “Impossibile” aveva risposto Milik. “Se succede devi esultare toccandoti il naso” l’insistenza del belga. Il siparietto tra Mertens e Milik dietro l’esultanza del primo gol del polacco nasconde un’intesa tra due attaccanti sempre in competizione tra di loro, ma che nutrono una profonda stima. Non è un caso che i due hanno continuato a scherzare anche dopo la gara vinta con la Sampdoria. A colpi di storie e tag su instagram Merntes e Milik hanno rinsaldato un’amicizia che va anche oltre il campo da gioco. Uno scenario importante per il Napoli di Gattuso, lanciato verso la rincorsa in Europa.

Esultanza Milik, Mertens ed il record

Proprio Dries Mertens può essere una delle armi in più per raggiungere l’obiettivo Europa League. Il belga cercare il rinnovo con il Napoli, ma è rimasto in maglia azzurra anche per raggiungere il record di gol di Marek Hamsik. Una spinta in più per il belga che contro la Sampdoria ha timbrato il cartellino con un gol da oltre 35 metri, sfruttando un’uscita maldestra del portiere avversario. Un’esplosione di gioia per il belga, out da circa un mese per infortunio. “Non potevo immaginare modo migliore per rientrare in campo e dare il mio contributo, è stata dura restare fuori a gaurdare, ringrazio lo staff medico e tutti quelli che mi hanno dato una mano per tornare a fare quello che mi riesce meglio” ha scritto il belga sui social. Ora Dries sogna un altro siparietto ed un’altra esultanza, magari con Milik. I due possono giocare anche insieme, lo sa bene Gennaro Gattuso.

 

Archivi