ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Mertens prove tecniche di rinnovo: il belga vuole restare, il Napoli lo vuole tenere

rinnovo mertens

Dries Mertens ed il rinnovo, un capitolo che si arricchisce ad ogni gol del belga che pure pure in Champions League ha firmato una rete bellissima.

A fare il punto sulla situazione del rinnovo di Dries Mertens è Gazzetta dello Sport che si chiede: “E, adesso, chi avrà il coraggio di lasciarlo andare?“. Il gol realizzato contro il Barcellona è l’ennesima perla di un giocatore fantastico. Il calciatore vorrebbe restare in maglia azzurra ecco perché non ha ancora siglato nessun accordo con altre società, nonostante le norme gli permetterebbero di firmare con chiunque. Anche la SSCN, Gennaro Gattuso e Aurelio de Laurentiis vorrebbero tenerlo a Napoli. In questo contesto il matrimonio sarebbe abbastanza semplice. Eppure non è così scontato. Qualche passo avanti, però, è stato fatto: Gattuso e De Laurentiis hanno più volte elogiato il belga e la società mette sul piatto 4,2 milioni di euro all’anno per convincere il calciatore a restare.

Mertens-Napoli: spiragli di intesa

L’attaccante per rinnovare il suo rapporto con la società partenopea chiede 5 milioni di euro a stagione, magari un contratto di tre anni. Alla soglia dei 33 anni il belga sa che potrebbe essere l’ultimo contratto della sua vita e quindi vorrebbe monetizzare il più possibile. Eppure il cuore gli dice di restare a Napoli, un base importante che avvicina il calciatore alla società. Lo stesso Aurelio De Laurentiis ha ammorbidito la sua posizione nei confronti dell’attaccante uscito dal match con il Barcellona solo a causa di un infortunio. Proprio la sua assenza in campo si è fatta sentire, non perché Milik abbia fatto male, ma perché Mertens riesce a dare quell’esperienza ed imprevedibilità che altri non hanno. Inoltre continua a segnare con regolarità e questo è un fattore da non sottovalutare, tutt’altro. Lo sa anche Gattuso che farebbe carte false per tenere Mertens in maglia azzurra.

Archivi