Calcio NapoliTutto Napoli

Mertens fondamentale per il Napoli: Ciro non sarà venduto

Dries Mertens resta al Napoli, il calciatore finito al centro di voci di mercato

Dries Mertens resta al Napoli, la decisione sembra oramai definitiva. L’attaccante è protagonista con il Belgio agli Europei di calcio ed a 34 anni è ancora un punto fermo di una Nazionale piena zeppa di talenti. Nonostante tutto subito dopo la fine del campionato il calciatore era stato tirato all’interno di alcune voci di mercato che lo vedevano lontano da Napoli, città che lo ha accolto come un figlio. Non è un caso che Dries Mertens, per tutti sia Ciro a Napoli. Ma oltre alle ragioni del cuore, c’è al ragion di Stato a far restare Mertens al Napoli, con pochissime chance, praticamente nulla, di lasciare il club azzurro.

Il Napoli non cede Mertens: ecco il motivo

La SSCN ritiene il calciatore ancora estremamente valido. Nonostante la scorsa stagione non sia stata eccellente per il calciatore (complice anche un grave infortunio alla caviglia) le doto di Mertens non si discutono. Inoltre il Napoli sa bene che a gennaio Osimhen sarà convocato dalla Nigeria per la Coppa d’Africa. Questo significa che il Napoli potrebbe restare senza il suo attaccante principale per un mese. Dunque il nuovo ruolo di Mertens sarebbe quello di riserva extralusso.

Detta così sembra sminuire il ruolo del calciatore, che invece a 34 anni può accettare tranquillamente questa nuova fase della carriera. Non è un caso che lui stesso dal ritiro della Nazionale ha confermato la volontà di restare. Mertens avrebbe comunque la possibilità di partire titolare anche in altri match prima di gennaio. Sia per i tanti impegni del Napoli (Serie A, Europa League e Coppa Italia), ma anche perché può giocare pure da trequartista nel modulo di Spalletti, oppure da esterno sinistro. Insomma Mertens resta al Napoli con piena convinzione e soddisfazione di tutti.

Leggi anche:

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.