TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Meret: tre mesi di duro lavoro, ecco l’allenamento specifico per battere la concorrenza

Alex Meret allenamento

Alex Meret ha lavorato duro negli ultimi tre mesi: obiettivo migliorare il gioco con i piedi, ovvero quello che lo ha fatto scivolare dietro ad Ospina.

Alex Meret a 23 anni sa che può crescere ancora molto, sia dal punto di vista atletico che mentale, oltre che tecnico. Il portiere del Napoli ha dimostrato di avere già una saggezza superiore alla media, tanto da non protestare per essere scivolato un passo indietro ad Ospina dopo l’arrivo di Gattuso. Anzi come sottolinea il Corriere dello Sport,Alex Meret in questi tre mesi ha lavorato sodo si è messo d’impegno per cercare di migliorarsi tecnicamente. Obiettivo principale è questo quello di “domare il pallone nelle uscite, palleggiando, perché sul resto c’è poco altro da aggiungere, come sa Alessandro Nista, il preparatore dei portieri, che lo ha visto crescere“.

Il Napoli ha fatto un grosso investimento su Meret: 25 milioni di euro e non vuole depauperarlo, sa di avere in casa il futuro e quindi è pronto a tutelarlo. Anche perché è che ha grandi doti tra i pali e nelle uscite e seppur ha bisogno  di limare qualche difetto, vale comunque la pena dargli fiducia. Per ora, ricorda il Corriere dello sport, Ospina è ancora il titolare ma tra i due non c’è rivalità negativa, anzi tutt’altro c’è affetto e stima reciproca.

Archivi