Calcio Napoli e cultura Napoletana

Lo sai perché i Colli Aminei si chiamano cosi?

I Colli Aminei, sono una delle zone più antiche di Napoli, insieme a capodimonte in epoca Romana erano considerati luoghi di villeggiatura, grazie alla loro aria salubre.

Nel 1600  il quartiere divenne una grande cava per l’estrazione del tufo, che portò alla creazione di alcune grotte usate anche durante la seconda guerra mondiale.

L’etimologia di nome Colli Aminei

Sulla genesi del nome Colli Aminei ci sono due teorie  accreditate.

La prima è riferita alla bellezza del luogo, infatti gli antichi definivano la zona “colli ameni” dalla deformazione del nome si arriva a quello moderno.

La seconda è anche la più accreditata fa risalire il nome agli “aminei” un popolo di origine greca che erano arrivati a Napoli dalla Tessaglia.

Gli Aminei impiantarono sulle collina di capodimonte alcuni vigneti che produceva il miglior vino dell’epoca quello che i Romani definirono Falerno  e che in realtà si chiamava “vino Amineo”

Conosci la leggenda dei colli di Napoli: Poggioreale, Capodimonte, San  Martino e  Vomero ?

Leggi tutte le curiosità su Napoli- LO SAPEVI CHE?

CONSIGLIATI PER TE