Varie-Calcio

Hakimi al Psg ci siamo: cifra assurda, il club francese si fa beffe di Uefa e Fair play finanziario

Hakimi è pronto a cambiare squadra, il Psg mette a segno un altro colpo

Il Psg mette a segno il colpo Hakimi dall’Inter. Secondo Sky Sport il giocatore è pronto a vestire la maglia del club francese. Siamo veramente agli sgoccioli per una trattativa che porterà nelle casse nerazzurra una plusvalenza importante dato che il giocatore fu pagato circa 50 milioni di euro dall’Inter che lo prelevò dal Real Madrid. Ora Hakimi è pronto a passare al Psg per 70 milioni di euro, una cifra veramente assurda, soprattutto in questo momento in cui praticamente tutte le società risentono del peso della pandemia. La crisi economica sembra non aver toccato il club di Parigi che ha fatto sostenere anche le visite mediche a Gianluigi Donnarumma. Il portiere della Nazionale di Mancini verrà preso a parametro zero, ma gli sarà garantito uno stipendio netto di 12 milioni di euro a stagione per 5 anni.

Psg senza crisi: ecco Hakimi

A questo punto bisogna interrogarsi come fanno le grandi società a spendere ancora tutti questi soldi. Real Madrid, Barcellona e Juventus si sono unite nella Superlega perché secondo loro è l’unica risposta per riuscire a venire fuori dal baratro dei debiti ultra milionari accumulati in anni ed anni. Eppure il Psg continua a macinare operazioni assurde in stile Hakimi. Gli sceicchi dispensano soldi come se nulla fosse e accumulano figurine. Non va dimenticato che in squadra di cono già giocatori come Mbappé e Neymar pagati più che profumatamente.

Eppure mai la Uefa di Ceferin ha toccato il Psg che sembra farsi continuamente beffe di un fair play finanziario, che a quanto pare esiste solo sulla carta. Intanto l’Inter con la cessione di Hakimi al Psg riesce quantomeno a mettere una pezza ai debiti che ha accumulato la società nerazzurra.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.