Rassegna Stampa

Gazzetta – Napoli-Verona, recupero Insigne: “Bisogna andarci cauti”

Il capitano del Napoli è alle prese con un problema muscolare

Napoli-Verona con il dubbio di formazione legato a Lorenzo Insigne in dubbio per la dodicesima giornata di Serie A. Il capitano del Napoli è rimasto in panchina durante la sfida con la Salernitana. Spalletti non lo ha voluto rischiare poiché sentiva ancora dolore. Insigne si era messo a disposizione della squadra e del tecnico, come svelato da Spalletti in conferenza stampa, ma lo staff medico in accordo con l’allenatore non hanno voluto rischiarlo. Poi il capitano del Napoli non è partito nemmeno per la trasferta di Varsavia. Match di Europa League durante il quale sono mancati anche Osimhen e Fabian Ruiz che provano a recuperare per Verona.

Ounas o Lozano possono prendere il posto di Insigne.

Il recupero di Ounas permette a Spalletti di avere una soluzione in più se Insigne dovesse mancare in Napoli-Verona, ma è chiaro che riuscire ad avere il capitano per la sfida con i veneti sarebbe un’ottima notizia. Insigne è il regista offensivo del Napoli, giocatore capace di mettere ordine ed inventare giocate. Riesce a dare un grosso contributo anche in fase passiva, fattore che va sempre tenuto in grande considerazione.

La presenza di Insigne in Napoli-Verona viene messa in dubbio da Gazzetta dello Sport che invita alla cautela. Ecco quanto scrive il quotidiano sportivo:

Insigne martedì scorso si era allenato bene e poi mercoledì ha avuto un risentimento che ne ha bloccato il viaggio in Polonia. Ma non c’è dubbio, senza nulla togliere agli altri, che il recupero più importante sia quello del nigeriano, dimostratosi dirompente in questa prima parte di stagione. Un centravanti per certi versi unico, almeno nel panorama italiano.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.