Serie A

Rino Gattuso e quel rapporto complicato con De Laurentiis

Il rapporto tra Gattuso e De Laurentiis tra alti e bassi. Il tecnico calabrese lascerà Napoli a fine stagione

Rino Gattuso è pronto ad abbandonare la guida del Napoli e ormai non ci sono più dubbi. Se infatti fino a qualche tempo fa le sorti dell’allenatore erano ancora incerte, adesso la situazione appare più chiara che mai e lo stesso Ringhio ha precisato di non avere alcuna intenzione di continuare ad allenare il Napoli. La squadra gli ha dato grandi soddisfazioni, ma quel rapporto con De Laurentiis che ha iniziato ad incrinarsi ad inizio campionato era ormai impossibile da recuperare. Gattuso dunque lascia il proprio posto e si guarda intorno, pronto a dimostrare le proprie doti da mister in altri contesti.

Quei problemi tra Gattuso e De Laurentiis mai risolti

Che ci fossero dei problemi tra Gattuso e De Laurentiis non era certo un segreto e se proprio dobbiamo dirla tutta il Presidente del Napoli ha sempre avuto difficoltà nell’andare d’accordo con gli ultimi mister. Il vero problema dunque non è Gattuso, ma De Laurentiis che in passato ha dimostrato in moltissime occasioni di non riuscire a stringere un rapporto degno di tale nome con i suoi colleghi. L’unica differenza è che gli allenatori precedenti non si erano sbilanciati più di tanto ed avevano mantenuto un certo aplomb. Da Gattuso, non ci si poteva attendere un simile atteggiamento e infatti non le ha mandate certo a dire a De Laurentiis, esternando senza filtri i propri pensieri e parlandone nel corso di varie interviste.

È stata la frase “De Laurentiis mi ha deluso” pronunciata da Gattuso in diretta TV a palesare i difficilissimi rapporti dell’allenatore del Napoli con il Presidente. Dopo quel momento, le tensioni sono aumentate e c’era sempre meno da recuperare: le sorti di Gattuso erano ormai più che chiare per tutti.

Cos’ha sbagliato Gattuso?

Quello che però i tifosi si chiedono è cosa abbia sbagliato Rino Gattuso, perché bisogna ammetterlo: l’allenatore del Napoli si è trovato ad affrontare una crisi senza precedenti e in quanto a risultati si può criticare solo in parte. Tra positivi al Covid e trasferte a rischio, Gattuso non ha di certo avuto vita semplice nell’ultimo anno e non a caso gli stessi giocatori si sono dichiarati dalla sua parte. Le scommesse in tempo reale hanno dimostrato quanto fosse difficile mantenere un certo equilibrio in campo e gli stessi pronostici si sono rivelati spesso errati. In un periodo segnato dal Covid, Gattuso non poteva fare molto più di quello che ha fatto. Cos’ha sbagliato allora Ringhio, oltre ad aver dichiarato apertamente e senza filtri il proprio pensiero? Per i tifosi e per gli stessi calciatori, ha fatto il suo dovere al meglio considerando le evidenti difficoltà che di certo non dipendevano da lui.

Il mondo del calcio stravolto dal Covid

Il vero problema di Gattuso è stato quello di trovarsi a guidare il Napoli in un momento storico senza precedenti, che ha letteralmente sconvolto il mondo del calcio turbando tutti gli equilibri fino ad allora esistenti. Un problema che non ha riguardato solamente il Napoli, ma che certamente con un Presidente come De Laurentiis è stato enfatizzato più del necessario.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.