ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

CorSport – Napoli cinque nomi per il regista: Tonali idea che fa sognare

Cinque nomi regista Napoli
Ultimo aggiornamento:

Ci sono cinque nomi per il regista del Napoli, con Tonali che è l’ultima idea. A scriverlo è Corriere dello Sport che ripropone il nome di Torreira.

 

Calciomercato Napoli – I cinque nomi per il regista del Napoli sono di quelli importanti, a cominciare da Torreira. L’uruguaiano viene confermato da CorSport come prima scelta assoluta per il Napoli. Tonali è l’idea che fa sognare, ma non vanno dimenticate le opzioni che portano a Lobotka, Berge e Soumaré anche se quest’ultima è veramente complicata da riuscire a centrare a causa dell’interessamento delle big di Premier League ed un costo di almeno 40 milioni imposto da Lilla.

Trenta milioni per portare Torreira al Napoli, è lui uno dei cinque nomi per il regista del Napoli. Arteta sta pensando di tenerlo ed il Napoli non “è disposto ad investire adesso: si parte dalla volontà di ragionale sul prestito, per poi riparlarne seriamente e compiutamente a giugno prossimo, quando ognuno – Arsenal compreso – avrà ben chiaro quale sia il proprio destino e come doverlo affrontare in mezzo al campo” scrive Corriere dello Sport. Tra i nomi accostati al Napoli c’è quello di Tonali. Il gioiello del Brescia piace alle big italiane e non solo, la Juventus ci ha fatto più di un pensiero. Secondo il CorSport Tonali ha “dentro di sé tutto, ma proprio tutto ciò che può (potrebbe) spingere Aurelio De Laurentiis ad osare, in nome del progetto”. Tonali è un Millenial che compirà 20 anni il prossimo anno. Ha grande personalità e qualità da vendere, ma soprattutto può crescere tantissimo. Per strapparlo al Brescia, però, servono almeno 35 milioni ed una trattativa con Cellino, non di certo un presidente facile con cui ragionare.

 

Ma tra i cinque nomi per il regista del Napoli non ci sono solo Tonali e Torreira ma altre scelte, come quella di Stanislav Lobotka del Celta Vigo che nella Liga non è messo bene. A consigliare il centrocampista è stato niente meno che Marek Hamsik, figlio di Napoli. “E’ un grande calciatore, prendilo” ha detto a Giuntoli, una raccomandazione che può valere oro. Lobotka ha “gamba, corre per sé e se capite anche per, ed uno spiccato senso geometrico, una clausola che ha frenato il decollo di una trattativa eventualmente destinata ad evolversi già un anno e mezzo fa” scrive Antonio Giordano. Resta in piedi l’opzione Berge che il Napoli ha già ampiamente trattato in questi mesi, ha qualità e quantità ma non ha grande esperienza con il calcio europeo ad alto livello ecco perché il Napoli tentenna.

Archivi